Seleziona una pagina


Programma e prezzi - Amministrativi negli Enti Locali
MODULO D'ORDINE EELL + REDAZIONE ATTI

IN ARRIVO MIGLIAIA DI ASSUNZIONI NEI COMUNI

E’ stato approvato l’11 aprile 2017 il Decreto Enti Locali con il quale il Governo ha disposto l’innalzamento del tetto di assunzioni di personale consentite sul totale dei dipendenti andati in pensione. Tetto che per anni è stato agganciato alla quota del 25% o annullato del tutto nel biennio 2015-2016 (per assorbire il personale in esubero di Province e Città metropolitane) e che il decreto di aprile 2017 ha innalzato al 75% per i Comuni con oltre 10mila abitanti. La normativa resta invariata invece per i Comuni sotto i 10mila abitanti e sopra i 1.000 (quando rispettano i vincoli di finanza pubblica), che possono continuare a sostituire tre dipendenti usciti ogni quattro, e per i Comuni più piccoli (sotto i 1.000 abitanti) per cui il turnover è del 100%. 
Ottime notizie dunque per chi vuole entrare nella pubblica amministrazione: gli enti locali – non più tenuti al rispetto di strettissimi vincoli assunzionali – possono avviare dunque nuove selezioni di personale da inserire a tempo indeterminato. La nuova normativa pensionistica di fine 2018, nota come “Quota 100“, determinerà inoltre il pensionamento di migliaia di dipendenti pubblici. Tali fattori porteranno nel 2019/2020 migliaia di nuovi posti di lavoro negli enti locali.

INFORMATI SUI FUTURI CONCORSI

Nel 2019 stanno uscendo centinaia di concorsi negli enti locali. Per restare informato e non perdere i prossimi concorsi di enti vicino a casa tua iscriviti gratuitamente alla nostra News concorsi settimanale. Ti invieremo ogni settimana l’elenco dei nuovi concorsi nella tua provincia e regione.

IL CORSO DI PREPARAZIONE

Forte di una più che ventennale esperienza nella preparazione ai concorsi negli enti locali, abbiamo organizzato un corso per la preparazione a tutti i concorsi amministrativi nei Comuni: si tratta di un percorso che offre una solida e ampia base di conoscenze sulle materie richieste dai bandi per affrontare tutti i concorsi negli enti locali, e in particolare i seguenti:

  • Istruttore amministrativo cat. C (impiegati diplomati)
  • Istruttore direttivo cat. D (impiegati laureati)

Attraverso un sistema modulare è possibile affiancare al corso base altre materie richieste nei singoli bandi, scegliendole dal ricchissimo catalogo dei corsi.

Il corso per i concorsi negli Enti locali

Forti della nostra pluridecennale esperienza, abbiamo organizzato un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA. Il corso ha l’obiettivo di offrire ai candidati competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio, sulla base delle indicazioni e dell’esperienza dei nostri docenti.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Il corso è organizzato nella modalità F.A.D., formazione a distanza, nella quale abbiamo maturato una solida esperienza. 
Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello: funzionari ed ex funzionari pubblici, professionisti e formatori di grande esperienza. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla.

Programma e prezzi – Amministrativi negli Enti Locali

REDAZIONE ATTI AMMINISTRATIVI

Il corso offre un’opportunità unica di preparazione alle prove scritte dei concorsi indetti da Enti Locali.
Ormai tutte le selezioni prevedono una prova scritta teorico-pratica che consiste nella redazione di un atto amministrativo relativo al profilo messo a concorso.
Questo richiede, oltre ad una conoscenza approfondita degli organi e del funzionamento dell’ente locale, anche una solida padronanza del Diritto Amministrativo nelle parti relative agli atti delle pubbliche amministrazioni, insieme ad un allenamento costante nella redazione delle tipologie più comuni di tali atti.

COSA OFFRE IL CORSO REDAZIONE ATTI?

11 video-lezioni + lezione metodologica + 50 tracce
Il corso offre 11 lezioni video di Diritto Amministrativo relative agli atti amministrativi, al procedimenti amministrativo, all’accesso agli atti, alle competenze degli organi politico-amministrativi, alle delibere e alle determine.
Una lezione metodologica offre importanti consigli su come affrontare la prova, ed è propedeutica all’accesso alle 50 tracce.
L’allenamento vero e proprio inizia quando l’allievo ha accesso alle 50 tracce. Ciascuna di esse propone la redazione di un particolare atto amministrativo a partire dalla simulazione di un caso pratico. Il candidato deve – sulla base del titolo – redigere l’atto richiesto completando in tutto o in parte lo schema di atto che viene fornito nella traccia.

LE VIDEOLEZIONI

Le 11 videolezioni sono collegate alla redazione delle tracce. Ciascuna di esse è accompagnata da slide scaricabili e dal file audio (in formato .mp3) scaricabile.
Le lezioni vertono sui seguenti temi:

  • Lezione 1 – Principi fondamentali
  • Lezione 2 – Struttura ed elementi atto amministrativo
  • Lezione 3 – Patologia atto amministrativo
  • Lezione 4 – Autotutela amministrativa
  • Lezione 5 – Il procedimento amministrativo
  • Lezione 6 – La conclusione del procedimento
  • Lezione 7 – La motivazione
  • Lezione 8 – Accesso agli atti
  • Lezione 9 – Le competenze degli organi politici amministrativi
  • Lezione 10 – Le deliberazioni
  • Lezione 11 – Le determinazioni e le ordinanze
  • Lezione metodologica

LE TRACCE

Dopo avere visualizzato tutte le lezioni introduttive l’allievo può accedere alle tracce, organizzate in ordine di complessità, dalle più semplici alle più difficili.
Ciascuna traccia propone uno schema di atto che il candidato deve completare con gli elementi richiesti (tracce più semplici) oppure redigere ex novo (tracce più difficili), sulla base del titolo che simula una prova di concorso.
La redazione deve essere manuale: questo perché anche la trascrizione degli atti, se fatta con costanza, è un aiuto mnemonico prezioso e un allenamento molto efficace.
Una volta redatta a mano e inviata, la traccia viene corretta e rimandata all’allievo, il quale pertanto ha sempre un chiaro feedback del proprio livello di preparazione e delle criticità da correggere.

IL DOCENTE

Il docente è William Quadrelli, avvocato, funzionario istruttore direttivo e controller di gestione presso la struttura di supporto all’attività del Consiglio Comunale del Comune di Rimini. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Bologna, ha conseguito un master in Scienze Amministrative e una laurea specialistica in Scienze politiche, Governo delle regioni e degli enti locali presso l’università degli studi di Urbino. Presso la Corte d’Appello di Bologna ha infine conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

 



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti