Seleziona una pagina

Scadenza bando 12/03/2020
PROGRAMMA COMPLETO 30 IMPIEGATI ASL PIEMONTE
MODULO D'ORDINE 30 IMPIEGATI ASL PIEMONTE

Sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 2 del 9 gennaio 2020 è stato pubblicato il bando di concorso per titoli ed esami per la copertura di 30 impiegati amministrativi laureati, da suddividere tra ciascuna delle seguenti aziende sanitarie in ottemperanza dei piani di fabbisogno triennale 2019-2021:

  • ASL BI Biella: 8 posti di cui 4 riservati agli interni
  • ASL VC di Vercelli: 2 posti di cui 1 riservato agli interni
  • ASL VCO di Verbano Cusio Ossola: 2 posti di cui 1 riservato agli interni
  • ASL NO di Novara: 8 posti di cui 4 riservati agli interni
  • Azienda Ospedaliera Universitaria NO di Novara: 10 posti di cui 5 riservati agli interni.

I candidati interessati devono specificare nella domanda di partecipazione l’ASL presso la quale intendano essere assunti.
L’Azienda capofila per la gestione della procedura concorsuale è l’ASL BI di Biella.
Le iscrizioni al concorso vanno effettuate entro il 12 marzo 2020 attraverso la procedura telematica disponibile alla pagina https://aslbi.iscrizioneconcorsi.it previa registrazione al sito.
Vai al bando

REQUISITI

Per partecipare al concorso è richiesto il possesso di Laurea triennale L14 (Scienze dei Servizi Giuridici), L16 (Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione), L18 (Scienze dell’economia e della gestione aziendale), L33 (Scienze economiche), L36 (Scienze politiche e delle relazioni internazionali) oppure diploma di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o Economia e Commercio o Scienze Politiche o le corrispondenti Lauree Specialistiche o Lauree Magistrali equiparate (di cui al Decreto Interministeriale 09 luglio 2009).

PROVE D’ESAME

EVENTUALE PRESELEZIONE – Qualora pervenisse un elevato numero di domande di partecipazione le prove potranno essere precedute da una preselezione, che potrebbe consistere in quesiti a risposta multipla.
Le prove d’esame vere e proprie invece saranno le seguenti:

  • PROVA SCRITTA: consisterà in un tema o nella soluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla su argomenti di diritto amministrativo, diritto del lavoro, organizzazione aziendale, legislazione sanitaria nazionale e regionale, trasparenza e anticorruzione
  • PROVA PRATICA: consisterà nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualifica di Collaboratore Amministrativo Professionale categoria D
  • PROVA ORALE: consisterà in un colloquio che verterà sugli stessi argomenti della prova scritta e della prova pratica e comprenderà, oltre all’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, l’accertamento della conoscenza almeno a livello iniziale della lingua inglese


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti