Seleziona una pagina

Scadenza bando 17/09/2018
PROGRAMMA COMPLETO ASP MESSINA
MODULO D'ORDINE ASP MESSINA

COMUNICATA DATA PRESELETTIVA

ASP Messina ha comunicato che il 23 dicembre 2019 si svolgerà la prova preselettiva. I candidati verranno divisi in 2 gruppi convocati per le operazioni di riconoscimento:
Gruppo A – F ore 8.00 dal candidato Abatriatico a Fusco;
Gruppo G – Z ore 14.00 dal candidato Gagliano a Zurzolo
Vai all’avviso

 

PUBBLICATO ELENCO AMMESSI ALLA PRESELETTIVA

Il 16 gennaio 2019 l’ASP di Messina ha pubblicato l’elenco degli ammessi alla prova preselettiva.
Vai all’elenco degli ammessi

L’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina (Asp di Messina) ha bandito un concorso pubblico per l’assunzione di 17 COLLABORATORI AMMINISTRATIVI PROFESSIONALI. Si tratta del tipico concorso amministrativo per l’assunzione di personale impiegatizio laureato bandito da tutte le aziende sanitarie pubbliche e aziende ospedaliere italiane.
Leggi il bando.

GRADUATORIA

Tali concorsi prevedono una importante graduatoria di assunzione che resta valida per 3 anni e viene utilizzata per tutte le eventuali “ulteriori assunzioni” di cui l’ente ha necessità.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso persone di qualsiasi età, cittadini italiani o di un paese dell’Unione europea, in possesso di un diploma di laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o in Economia e commercio oppure di laurea magistrale nelle classi LMG/01 Giurisprudenza, LM63 Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM16 Finanza o ancora di laurea specialistica equipollente ai sensi del D.M. 9/7/2009.

TERMINE DOMANDE

La domanda di partecipazione va inviata attraverso la procedura prevista dal bando entro il 17 settembre 2018.

LA SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà tramite:

  • eventuale PROVA PRESELETTIVA a quiz (30 quesiti in 30 minuti), che si svolgerà se le domande di partecipazione al concorso saranno oltre 1.000. La prova verterà su materie di cultura generale e logica, nonché sulle materie di tutte le prove (vedi oltre). Saranno ammessi alla prova scritta i candidati che avranno conseguito punteggio di almeno 21/30.
  • PROVA SCRITTA: redazione di un elaborato o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica o multipla su argomenti e materie inerenti al profilo messo a concorso, tra quelle del programma.
  • PROVA PRATICA: esecuzione di tecniche specifiche relative al profilo a concorso o predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta, anche inerente agli argomenti della prova scritta.
  • PROVA ORALE: colloquio che verterà – oltre che sulle materie delle due precedenti prove – anche sull’accertamento della conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e di almeno una lingua straniera.

PROGRAMMA D’ESAME

Tutte le prove verteranno sulle seguenti materie:
• diritto amministrativo
• diritto costituzionale
• diritto civile
• diritto penale
• diritto processuale civile, amministrativo, penale
• disciplina del rapporto di lavoro pubblico
• Contabilità di stato e degli Enti pubblici
• Ragioneria generale ed applicata (inclusa contabilità economico patrimoniale e analisi di bilancio)
• Economia politica
• Scienze delle Finanze
• Diritto Commerciale
• Diritto Tributario
• Statistica
• Legislazione Sanitaria.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti