Seleziona una pagina

Scadenza bando 02/03/2020
PROGRAMMA COMPLETO 50 ASSISTENTI PARLAMENTARI
MODULO D'ORDINE 50 ASSISTENTI PARLAMENTARI

Sulla Gazzetta Ufficiale “Concorsi ed esami” n. 9 del 31 gennaio 2020 è uscito il bando di concorso per l’assunzione di 50 Assistenti parlamentari presso la Camera dei Deputati (codice C04). Prosegue quindi il programma di assunzione presso le due Camere che dovrebbe arricchire complessivamente gli organici di 3 – 400 nuove unità di personale. Vai al bando

REQUISITI

Per l’ammissione al concorso è necessario il possesso, oltre che dei requisiti generali richiesti per tutti i concorsi pubblici, anche un’età non superiore a 35 anni (il limite di età è superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 35° anno) e un diploma di scuola superiore.
Le domande di partecipazione vanno inoltrate per via telematica, entro le ore 18:00 (ora italiana) del 2 marzo 2020 esclusivamente attraverso l’applicazione disponibile all’indirizzo concorsi.camera.it. Per accedere all’applicazione i candidati devono essere in possesso di un’identità nell’ambito del Sistema pubblico di identità digitale (SPID). Chi ne fosse sprovvisto può richiederla secondo le procedure indicate nel sito spid.gov.it.
Prima dell’inoltro della domanda il candidato è tenuto a versare un contributo di segreteria di 10 attraverso il sistema PagoPA.

LA SELEZIONE

Gli esami consistono in una prova selettiva, tre prove scritte e una prova orale.

PROVA PRESELETTIVA
La prova selettiva consiste in 60 quesiti attitudinali, a risposta multipla e a correzione informatizzata, di cui 40 di carattere critico-verbale (comprensione verbale, ragionamento verbale e ragionamento critico-verbale) e 20 di carattere logico-matematico (ragionamento numerico, ragionamento deduttivo e ragionamento critico-numerico). I quesiti oggetto della prova selettiva sono estratti da una banca dati.
Sono ammessi alle prove scritte i candidati che si collocheranno entro il 500° posto.
La prova selettiva si svolgerà nel giorno, nell’ora e nella sede che saranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale – 4a serie speciale del 7 aprile 2020.

PROVE SCRITTE
Le prove scritte sono tre:
a) la prima prova (della durata di 4 ore) consiste nella risposta a un questionario, composto da nove quesiti a risposta aperta, tre per ciascuna delle materie seguenti:
• Storia d’Italia dal 1861 ad oggi
• Elementi di diritto costituzionale
• Elementi di diritto parlamentare
b) la seconda prova (della durata di 4 ore) consiste nella risposta a un questionario, composto da nove quesiti a risposta aperta, vertenti sulle seguenti materie, così ripartiti:
• tre quesiti relativi alla materia Sicurezza nei luoghi di lavoro
• due quesiti relativi alla materia Primo soccorso
• due quesiti relativi alla materia Prevenzione incendi
• due quesiti relativi a Elementi di cerimoniale nazionale e internazionale.
c) la terza prova (della durata di un’ora e mezza) consiste nella risposta a un questionario composto da dieci quesiti a risposta multipla in lingua inglese, volti al’accertamento delle conoscenze grammaticali e sintattiche, e dieci quesiti a risposta multipla nella medesima lingua, volti all’accertamento della comprensione di un testo a carattere non specialistico.

PROVA ORALE
La prova orale consiste in un colloquio teso a completare la valutazione della preparazione e dell’aggiornamento culturale del candidato per quanto attiene alle competenze informatiche e web di base: elaborazione di testi, fogli elettronici, concetti di base della rete (navigazione in rete, ricerca delle informazioni, comunicazione online e uso della posta elettronica).
La prova orale in lingua inglese consiste nella lettura e nella traduzione di un breve testo scritto in lingua, che costituisce la base per il colloquio, mentre i candidati che ne hanno fatto richiesta in fase di presentazione della domanda possono sostenere la prova facoltativa di una seconda lingua straniera a scelta tra francese, spagnolo, tedesco, russo, portoghese, cinese e arabo.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti