Seleziona una pagina

Scadenza bando 30/01/2020

Il Comune di Parma ha bandito due concorsi per l’assunzione di 3 istruttori tecnici contabili, categoria C, a tempo determinato della durata di dodici mesi, e 44 istruttori direttivi amministrativi, categoria D, a tempo pieno ed indeterminato. I concorsi prevedono la formazione di una graduatoria triennale valida per eventuali future assunzioni.

44 ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI – CAT. D

Scarica il bando

REQUISITI

Per partecipare è richiesta qualsiasi laurea, anche triennale.

PROVE D’ESAME

Il programma d’esame verterà su:

  • PROVA PRESELETTIVA: consiste in quiz a risposta chiusa a scelta multipla sulle materie previste per le prove d’esame e/o sull’analisi e verifica delle abilità logico-matematiche, numeriche e di ragionamento
  • PRIMA PROVA SCRITTA a contenuto teorico potrà consistere in test o quesiti con risposta chiusa o aperta sulle materie d’esame.
  • SECONDA PROVA SCRITTA a contenuto teorico-pratico potrà consistere nella redazione di provvedimenti giuridico-amministrativi o tecnici, nell’analisi e/o soluzioni di un caso, nella risoluzione di una o più problematiche con individuazione di iter procedurali e/o percorsi operativi di fattibilità e/o simulazione di interventi con riferimento alle materie d’esame elaborazione di un programma o di un progetto, illustrazione di procedimenti organizzativi e gestionali
  • PROVA ORALE consisterà in un colloquio, individuale e/o di gruppo, di approfondimento delle tematiche trattate nelle prove scritte, del materiale del programma d’esame nonchè di verifica degli aspetti
    motivazionali e delle caratteristiche attitudinali del candidato.

MATERIE D’ESAME

  • Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs 267/2000);
  • Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, Contabilità pubblica, Armonizzazione dei sistemi contabili;
  • Norme generale sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche (D.Lgs. 165/2001);
  • Legge 241/1990 sul procedimento amministrativo;
  • Accesso agli atti, accesso civico e generalizzato;
  • Riservatezza dei dati personali (D.Lgs 101/2018);
  • Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs 82/2005);
  • Normativa in materia di appalti e contratti (D.Lgs 50/2016);
  • Normativa in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza amministrativa;
  • Elementi di Diritto Amministrativo
  • Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la P.A.;
  • Redazione atti amministrativi;
  • Codice comportamento, diritti e doveri dei pubblici dipendenti;
  • Conoscenza lingua inglese e conoscenza programmi informatici più diffusi.

3 ISTRUTTORI TECNICI CONTABILI – CAT. C

Scarica il bando

REQUISITI

Per partecipare è richiesta un’età non superiore ai anni 32 e il diploma quinquiennale di ragioniere e perito commerciale oppure diploma di analista contabile e operatore commerciale o titolo equipollente.

PROVE D’ESAME

Il programma d’esame verterà su:

  • PROVA PRESELETTIVA: consistente in quiz a risposte chiuse a scelta multipla sulle materie previste per le prove d’esame.
  • PRIMA PROVA SCRITTA a contenuto teorico potrà consistere nello svolgimento di un tema o soluzione di quesiti a risposta articolata o sintetica sulle materie d’esame.
  • SECONDA PROVA SCRITTA, a contenuto teorico-pratico potrà consistere nella redazione di un elaborato a carattere teorico-pratico ovvero nella redazione e/o illustrazione di un documento contabile e/o di un atto amministrativo con riferimento ad uno o più argomenti delle materie d’esame.
  • PROVA ORALE consisterà in un colloquio individuale che potrà vertere su:
    – approfondimento delle tematiche trattate nelle prove scritte;
    – materie del programma d’esame di cui al paragrafo “conoscenze specialistiche”;
    – competenze trasversali e verifica degli aspetti motivazionali del candidato.

MATERIE D’ESAME

  • Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
  • Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali.
  • Normativa fiscale e contributiva del rapporto di lavoro pubblico;
  • Contrattazione collettiva nazione di lavoro delle Funzioni Locali;
  • Ordinamento tributario con particolare riferimento ai tributi locali;
  • Ordinamento contabile e finanziario degli enti locali;
  • Procedimento amministrativo e redazione atti amministrativi;
  • Anticorruzione e trasparenza;
  • Semplificazione amministrativa;
  • Privacy, trattamento dati sensibili e diritto di accesso;
  • Riforma e cambiamenti P.A;
  • Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • Conoscenze informatiche e buone capacità nell’utilizzo di applicazioni “pacchetto office”;
  • Lingua inglese.

TERMINE DOMANDE

Per entrambi i concorsi le domande vanno inviate, secondo le modalità indicate sul bando, entro il 30 gennaio 2020.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti