Seleziona una pagina

Scadenza bando 09/03/2020
PROGRAMMA COMPLETO 20 IMPIEGATI COMUNE DI POMPEI
MODULO D'ORDINE 20 IMPIEGATI COMUNE DI POMPEI

Il Comune di Pompei ha bandito due concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato di
• 15 istruttori amministrativi cat. C
• 5 istruttori direttivi amministrativi cat. D

I bandi sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica IV Serie Speciale del 7 febbraio 2020. Le domande devono essere inviate entro il 9 marzo 2020 nelle modalità indicate nei bandi.
Le graduatorie finali avranno validità triennale.

15 ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI CAT. C

Scarica il bando
Per partecipare occorre un diploma di scuola media superiore (scuola secondaria di secondo grado) di durata almeno quadriennale.

MATERIE E PROVE D’ESAME

Tutte le comunicazioni riguardanti il concorso in oggetto saranno visibili nella pagina del sito istituzionale dedicata al concorso. Vai alla pagina

La selezione dei candidati avverrà attraverso:

  • EVENTUALE PROVA PRESELETTIVA, che potrebbe svolgersi se perverranno oltre 200 domande di partecipazione al concorso. La prova consisterà nella soluzione di quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame, oppure di tipo attitudinale o entrambi.
  • DUE PROVE SCRITTE: potranno consistere in un tema o un elaborato di carattere tecnico pratico, oppure in una serie di domande a risposta aperta e/o sintetica e/o nella soluzione di casi e/o nello sviluppo di brevi esposizioni in risposta ad alcuni quesiti sulle seguenti materie:
    • stato giuridico ed economico del personale degli enti locali;
    • diritto costituzionale e amministrativo e contabile con particolare riferimento alla contabilità dei comuni;
    • legislazione vigente nella materia di specifica competenza in rapporto alla figura professionale da rivestire.
  • PROVA ORALE: verterà, oltre alle materie delle prove scritte, sui seguenti argomenti:
    • elementi di amministrazione del patrimonio e contabilità dello stato;
    • istituzioni di diritto tributario degli enti locali;
    • nozioni sulle funzioni istituzionali demandate da leggi e regolamenti al comune;
    • conoscenza della lingua inglese, tramite lettura e traduzione di testi e conversazione;
    • utilizzo delle apparecchiature informatiche e delle relative applicazioni più diffuse tramite prova pratica al pc.

5 ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI CAT. D

Scarica il bando
Per candidarsi occorre il possesso di una laurea in Giurisprudenza o Laurea in Economia e Commercio o Laurea in Scienze Politiche o lauree equipollenti (specialistica, magistrale o “vecchio ordinamento”).

MATERIE E PROVE D’ESAME

Tutte le comunicazioni riguardanti il concorso in oggetto saranno visibili nella pagina del sito istituzionale dedicata al concorso. Vai alla pagina

La selezione dei candidati avverrà attraverso:

  • EVENTUALE PROVA PRESELETTIVA, che potrebbe svolgersi se perverranno oltre 200 domande di partecipazione al concorso. La prova consisterà nella soluzione di quesiti a risposta multipla sulle materie d’esame, oppure di tipo attitudinale o entrambi.
  • PROVE SCRITTE: potranno consistere in un tema o un elaborato di carattere tecnico pratico, oppure in una serie di domande a risposta aperta e/o sintetica e/o nella soluzione di casi e/o nello sviluppo di brevi esposizioni in risposta ad alcuni quesiti sulle seguenti materie:
    • legislazione amministrativa concernente l’attività degli enti locali;
    • diritto costituzionale, amministrativo e contabile con particolare riferimento alla contabilità degli enti locali;
    • legislazione vigente nella materia di specifica competenza nella figura professionale da ricoprire con l’eventuale predisposizione di un elaborato tecnico, contabile o amministrativo in connessione con il profilo professionale.
  • PROVA ORALE: verterà sulle materie delle prove scritte, nonché sulle seguenti ulteriori materie:
    • elementi di amministrazione del patrimonio e contabilità generale dello Stato;
    • istituzioni di diritto tributario negli enti locali;
    • nozioni di procedura penale e civile;
    • diritto penale, titolo II
    • leggi elettorali, regolamenti anagrafe e stato civile; tenuta archivio e protocollo; legislazione socio-assistenziale; stato giuridico ed economico del personale dipendente degli enti locali.
    • conoscenza della lingua inglese, tramite lettura e traduzione di testi e conversazione.
    • utilizzo delle apparecchiature informatiche e delle relative applicazioni più diffuse tramite prova pratica al PC.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti