Seleziona una pagina


Programma e prezzi - Concorsi amministrativi negli Enti Locali
MODULO D'ORDINE EELL + REDAZIONE ATTI

PROBABILE USCITA DEL BANDO A LUGLIO

Il 20 giugno 2020 la sindaca Virginia Raggi, in un comunicato ufficiale, pronunciava le seguenti parole:
“Nelle prossime settimane sarà pubblicato il bando di concorso di Roma Capitale per 1.470 dipendenti e per 42 dirigenti. Dopo aver rigenerato la macchina amministrativa con circa 6 mila assunzioni, volgiamo lo sguardo verso il futuro dando nuova linfa agli uffici.Per la prima volta le porte del Campidoglio si apriranno ai cosiddetti ‘millennials’. Abbiamo già assicurato un ricambio pari al 26%, ma ora intendiamo rafforzare ancor di più il Comune con l’ingresso degli under 30, di energie e competenze nuove. Basti pensare che nel 2016 il 18% dei dipendenti aveva più di 60 anni e il 40% oscillava tra i 51 e i 60 anni. Questo percorso va avanti mentre procede lo scorrimento delle graduatorie relative a procedure che risultavano paralizzate dal 2010 e che noi abbiamo sbloccato. Inoltre, il concorso prevede la nuova figura del ‘Funzionario Servizi Tecnici’ per potenziare la progettazione di opere pubbliche. L’inserimento di 100 persone nel profilo ‘Servizi Informatici e Telematici’ consentirà invece di accelerare il processo di digitalizzazione.”
Dalle parole della sindaca emergerebbe quindi l’imminente uscita dei concorsi al Comune di Roma.
Vai al comunicato

 

E’ un vero e proprio ricambio generazionale quello che auspica l’amministrazione comunale di Roma presieduta da Virginia Raggi. Un’iniezione di nuovo personale giovane, che aiuti la macchina amministrativa a “ringiovanire” e adeguarsi alle nuove esigenze di una realtà complessa come quella della Capitale.
E per fare questo la Sindaca Raggi, insieme all’Assessore capitolino al personale Antonio De Santis, ha preannunciato già a gennaio 2020 l’uscita di un maxiconcorso per 1.512 posti (42 dirigenti e 1.470 tra funzionari e istruttori).
La selezione non è che un tassello di un più vasto piano assunzionale che porterà tra i ranghi dell’amministrazione comunale migliaia di nuovi impiegati: entro la fine del 2020 verrà inserito circa un migliaio di persone grazie allo scorrimento di vecchie graduatorie ancora vigenti, mentre tra il 2021 e il 2022 si prevede l’ingresso dei vincitori del maxiconcorso.
Questo a fronte di un enorme flusso di pensionamenti che sta svuotando gli organici del Comune: negli ultimi 4 anni sono andate a riposo 2mila persone e nel 2021 sono in programma altre 1.400 uscite.
Precisiamo che il Comune di Roma ha 23.500 dipendenti.

I PROFILI A CONCORSO

I concorsi in arrivo al Comune di Roma sono i seguenti:

  • 500 istruttori di polizia locale
  • 250 istruttori amministrativi
  • 200 istruttori tecnici costruzioni, ambiente e territorio
  • 140 funzionari assistenti sociali
  • 100 funzionari amministrativi
  • 100 istruttori dei servizi informativi e telematici
  • 80 funzionari dei servizi tecnici (D1) per potenziare la programmazione e la progettazione delle opere pubbliche, di riqualificazione urbana e ambientale
  • 80 funzionari dei servizi educativi
  • 20 funzionari avvocati.

I TEMPI DEL CONCORSO

Secondo quanto anticipato a gennaio dalla stessa Sindaca Raggi, il bando “dovrebbe essere pubblicato questa primavera” per poter avviare le selezioni in autunno e concludere con la pubblicazione delle graduatorie entro il 2021.
L’epidemia di COVID potrebbe ritardare di un poco l’uscita dei bandi ma possiamo considerare comunque imminente il concorso per 1.512 posti presso il Comune di Roma.
Si tratta di un’opportunità estremamente interessante specialmente per i giovani in cerca di una stabilità, anche in considerazione del fatto che ci si potrà iscrivere a più di una selezione e che le graduatorie resteranno valide per almeno tre anni dalla loro approvazione e potranno essere utilizzate per effettuare ulteriori assunzioni se si renderà necessario.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti