Seleziona una pagina

Scadenza bando 04/09/2020
Programma e prezzi - 52 Dirigenti Regione Campania
MODULO D'ORDINE 52 DIRIGENTI REGIONE CAMPANIA
Programmi d'esame - 52 Dirigenti Regione Campania

Sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed esami n. 57 del 24 luglio è uscito l’avviso di pubblicazione del bando per 52 posti di dirigente presso la Giunta Regionale.
Il bando è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 143 del 14 luglio 2020; una rettifica al bando (relativa all’IBAN su cui effettuare il versamento della tassa di concorso e ad un titolo di laurea ammesso) sono sul BURC n. 146 del 16 luglio.

I posti a bando sono suddivisi nelle seguenti aree:

  • 13 posti di dirigente area amministrativa (codice concorso DAM)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Giurisprudenza e Scienze politiche.
  • 5 posti di dirigente area economico-finanziaria (codice concorso DEF)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Economia.
  • 6 posti di dirigente area legale (codice concorso DAL)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Giurisprudenza e abilitazione all’esercizio della professione forense con Iscrizione all’Ordine Professionale. Tale esercizio deve essere attestato da un certificato risalente a non più di 6 mesi dalla data di scadenza del bando, oppure da una dichiarazione sostitutiva di certificazione.
  • 4 posti di dirigente area socio-sanitaria (codice concorso DSS)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Medicina e Chirurgia; Farmacia; Biotecnologie farmaceutiche; Biotecnologie mediche; Biotecnologie veterinarie; Chimica e tecnologie farmaceutiche; Medicina Veterinaria; Scienze biologiche; Sociologia; Psicologia; Scienze dell’educazione; Scienze della Formazione primaria; Pedagogia; Servizio sociale.
  • 4 posti di dirigente area culturale e comunicazione (codice concorso DCC)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Scienze della comunicazione; Comunicazione internazionali; Relazioni pubbliche; Scienze della cultura; Lingue e letterature straniere; Lingua e cultura italiana; Lettere; Filosofia; Storia; Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo; Storia e conservazione dei beni culturali; Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali; Conservazione dei beni culturali; Scienze turistiche, e titoli equiparati ed equipollenti.
  • 8 posti di dirigente area tecnica (codice concorso DAT)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Ingegneria; Architettura; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale; Politica del territorio; Urbanistica; Scienze geologiche; Scienze ambientali; Informatica, Ingegneria Informatica.
  • 8 posti di dirigente area informatica (codice concorso DAI)
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Informatica; Ingegneria Informatica; Fisica; Matematica; Scienze dell’informazione; Statistica e informatica per l’azienda; Scienze statistiche demografiche e sociali; Scienze statistiche ed attuariali; Scienze statistiche ed economiche; Statistica.
  • 4 posti di dirigente area politiche agricole (codice concorso DPA).
    REQUISITI: laurea vecchio ordinamento, oppure laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea in Scienze agrarie; Scienze e tecnologie agrarie; Scienze e tecnologie alimentari; Scienze e tecnologie delle produzioni animali; Scienze forestali o Scienze forestali e ambientali; Biotecnologie agro-industriali; Biotecnologie agrarie vegetali; Biotecnologie veterinarie; Scienze agrarie tropicali e sub-tropicali; Scienze della produzione animale.

Vai al bando – Vai alla rettifica
Sono previste riserve a favore del personale già in servizio presso l’ente.

PARTECIPAZIONE

Per inoltrare domanda di partecipazione al concorso c’è tempo fino alla mezzanotte del 4 settembre 2020. Dopo avere effettuato il versamento della tassa di concorso ed avere acquisito la documentazione che comprova il possesso dei requisiti richiesti dal bando, occorre seguire una procedura telematica disponibile alla pagina concorsi.regione.campania.it/concorsi-dir-campania.
Vai al manuale d’uso per la compilazione della domanda.

LA SELEZIONE

Il concorso è espletato in base alle procedure di seguito indicate che si articolano attraverso le seguenti fasi:

  • PROVA SCRITTA A CONTENUTO TEORICO
    Consiste nello svolgimento di un elaborato su tematiche a carattere generale volta a rilevare la conoscenza dei contenuti tecnici e dottrinali delle materie relative alle diverse aree.
    La prova si intende superata con un punteggio di almeno 21/30.
  • PROVA SCRITTA A CONTENUTO TEORICO-PRATICO
    La prova mira a verificare l’attitudine all’analisi e la competenza nella soluzione di problemi inerenti le funzioni dirigenziali da svolgere e consiste in una prova teorico pratica volta a rilevare, oltre al grado di preparazione sulla conoscenza tecnico-dottrinale, la capacità del candidato di predisporre elaborati di carattere pratico, quali atti amministrativi, progetti tecnici, illustrazione di procedimenti organizzativi e gestionali, approfondimenti su ipotesi concrete nell’ambito delle materie della prima prova scritta, nonché sulle ulteriori materie indicate dal bando per ciascun profilo.
    La prova si intende superata con un punteggio di almeno 21/30.
  • PROVA ORALE
    La prova consiste in un colloquio interdisciplinare che mira ad accertare la preparazione e la professionalità dei candidati, nonché l’attitudine, anche valutando l’esperienza professionale posseduta, all’espletamento delle funzioni dirigenziali.
    Oltre che sulle materie di cui alle prove scritte, la prova verte sulle seguenti altre discipline:
    • Diritto Penale limitatamente ai reati contro la Pubblica Amministrazione
    • Sistema di misurazione e valutazione della Performance della Giunta Regionale della Campania
    • Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021 della Giunta Regionale della Campania e ss.mm.ii.
    • Fondi Strutturali europei.
    La prova orale è integrata da un colloquio per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche (che non concorre all’elaborazione del punteggio ma solo al rilascio dell’idoneità). In alternativa i candidati potranno certificare il livello di conoscenza della lingua inglese (almeno pari a livello B2), nonché dell’informatica.
  • VALUTAZIONE DEI TITOLI che i candidati hanno dichiarato in fase di compilazione della domanda. La valutazione verrà effettuata sulla base dei criteri illustrati all’articolo 7 del bando.

Il corso per il concorso Regione Campania

Forti della nostra pluridecennale esperienza, abbiamo organizzato un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA per questo concorso. I corsi hanno l’obiettivo di offrire ai candidati competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio, sulla base delle indicazioni e dell’esperienza dei nostri docenti.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Istituto Cappellari propone un corso di preparazione nella modalità F.A.D., formazione a distanza, modalità nella quale abbiamo maturato una solida esperienza.
Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello: funzionari ed ex funzionari pubblici, professionisti e formatori di grande esperienza. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti