Seleziona una pagina


PROGRAMMA COMPLETO CORSO ISTRUTTORE DI VIGILANZA
MODULO D'ORDINE POLIZIA MUNICIPALE 2

Concorsi per Polizia Municipale

I BANDI A CUI SI PUO’ INOLTRARE DOMANDA

PORDENONE – Il Comune di Spilimbergo ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 4 posti di agente polizia locale, categoria PLA1, a tempo indeterminato e pieno. Scade il 12/8/2019. Scarica il bando
REGGIO EMILIA – L’Unione montana dei comuni dell’appennino Reggiano di Castelnovo nei Monti ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 4 posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, presso il settore polizia locale dei comuni di Casina, di Ventasso e di Villa Minozzo. Scade il 12/8/2019. Scarica il bando
GORIZIA – Il Comune di Gorizia ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 4 posti di agente di polizia locale categoria PLA, a tempo pieno ed indeterminato. Scade il 2/8/2019. Scarica il bando
IMPERIA – Il Comune di Sanremo ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 8 posti di agente di polizia municipale e locale, categoria C. Scade il 5/8/2019. Scarica il bando
GENOVA – Il Comune di Chiavari ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di quattro posti di agente polizia municipale, categoria C, famiglia professionale tecnica specialistica – area vigilanza. Scade il 5/8/2019. Scarica il bando
COMO – Il Comune di Cadorago ha bandito un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di 3 posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo indeterminato, di cui due a tempo pieno e uno a tempo parziale diciotto ore. Scade il 1/8/2019. Scarica il bando
MILANO – Il Comune di Lainate ha bandito una selezione pubblica, per esami, per la copertura di 4 posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato. Scade il 1/8/2019. Scarica il bando
SIENA – Il Comune di Siena ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 7 posti di istruttore di polizia municipale, categoria C, a tempo indeterminato, con riserva di un posto ai sensi degli articoli 1014 e 678, comma 9, del decreto legislativo n. 66/2010 «Codice dell’ordinamento militare» e di due posti a favore del personale in servizio presso il Comune di Siena con contratto a tempo indeterminato. Scade il 18/7/2019. Scarica il bando
PAVIA – Il Comune di Vigevano ha bandito una selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di 6 posti di agente di polizia locale, categoria C, a tempo indeterminato e pieno, di cui un posto riservato a favore dei volontari delle Forze armate. Scade il 1/8/2019. Scarica il bando
MILANO – Il Comune di Cerro Maggiore ha bandito un concorso pubblico, per esami, per la copertura di 5 posti di istruttore di vigilanza, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato, per il Corpo di polizia locale, di cui tre posti prioritariamente riservati ai volontari delle Forze armate. Scade il 25/7/2019. Scarica il bando
GROSSETO – L’Unione di comuni montana colline Metallifere di Massa Marittima ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 4 posti di istruttore direttivo di vigilanza, categoria D, a tempo indeterminato e pieno, di cui due posti presso l’Unione, con riserva di un posto a favore del personale interno di categoria C, un posto presso il Comune di Roccastrada ed un posto presso il Comune di Civitella Paganico. Scade il 25/7/2019. Scarica il bando
BOLOGNA– L’Unione reno Galliera di san Giorgio di Piano ha bandito un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 3 posti di ispettore di polizia locale, categoria D, a tempo indeterminato e pieno. Scade il 18/7/2019. Scarica il bando
SALERNO– Il Comune di Giffoni Valle Piana ha bandito una selezione pubblica, per titoli, corso propedeutico obbligatorio e prova scritta, per la formazione di una graduatoria per la copertura di 3 posti di agente di polizia municipale, categoria C, a tempo determinato, pieno e parziale o misto. Scade il 18/7/2019. Scarica il bando
UDINE – L’Unione territoriale intercomunale collinare di Fagagna ha bandito un concorso pubblico, per soli esami, per la copertura di 5 posti di agente polizia locale, categoria PLA, a tempo pieno ed indeterminato, presso i Comuni di Buja, Dignano, Martignacco, Moruzzo e Treppo Grande. Scade il 18/7/2019. Scarica il bando

» Altri concorsi già scaduti

Dopo lo sblocco del turn-over per gli Enti Locali, sono in aumento in tutta Italia i concorsi per Vigili Urbani.

COSA FANNO I VIGILI URBANI?

I vigili urbani esercitano funzioni molto ampie e delicate sul territorio del Comune di appartenenza. E nello specifico funzioni di:

  • Polizia Giudiziaria (dipendendo operativamente dall’Autorità giudiziaria; in questo ruolo il vigile opera come Pubblico Ufficiale)
  • Pubblica Sicurezza (collaborando con le forze di polizia del territorio, su incarico del prefetto)
  • Polizia Stradale
  • Polizia Amministrativa (operando come organo del Comune per tutelare gli interessi della collettività in materia di attività commerciale ed annonaria, veterinaria, urbanistico-edilizia, sanitaria, rurale, mortuaria e tributaria).

Il Comandante è responsabile davanti al Sindaco dell’operato del corpo di Polizia Municipale.

I PROFILI

L’ordinamento della Polizia Municipale si articola di norma in:
a) responsabile del Corpo (Comandante)
b) addetti al coordinamento e al controllo (Istruttori direttivi di vigilanza)
c) operatori (Istruttori di vigilanza – agenti)

COME SI DIVENTA VIGILE URBANO?

Si diventa vigile urbano solo tramite concorso pubblico indetto da un Comune, o Città Metropolitana o da un’Unione di Comuni o da una Comunità Montana. Il bando di concorso viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e ci si può iscrivere alla selezione entro 30 giorni dalla data di pubblicazione.

CHI PUO’ PARTECIPARE AI CONCORSI PER VIGILI?

L’ente che bandisce il concorso ha facoltà di indicare i requisiti richiesti per la partecipazione; in generale però, è richiesta almeno la patente B (ma a volte anche la A per la conduzione di motocicli; in alcune località marine e lacuali, in aggiunta può essere richiesto il possesso della patente nautica).
Quanto al titolo di studio, varia in relazione alla qualifica da ricoprire:

  • per la categoria C (agenti o istruttori di vigilanza): diploma di maturità quinquennale
  • per la categoria D (Istruttori direttivi, coordinatori, comandanti): laurea (generalmente in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia, Scienze dell’Amministrazione).

Essendo i vigili urbani a tutti gli effetti dipendenti del Comune, il loro rapporto di lavoro è regolato dal contratto collettivo nazionale Regioni ed Autonomie locali.

COSA OCCORRE STUDIARE PER AFFRONTARE I CONCORSI?

Anche in questo caso l’ente banditore può richiedere materie a propria discrezione, anche se – trattandosi di concorsi comunali – non possono mancare tra le materie di studio il Diritto Amministrativo, il Testo Unico sull’Ordinamento degli Enti locali (cosiddetto TUEL), il Codice della Strada e la legge sulla Polizia Locale, oltre ad elementi di Diritto Penale e Procedura Penale e alla legislazione di Pubblica Sicurezza.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Alessandro Carella, in collaborazione con l’Istituto Cappellari, propone un corso di preparazione nella modalità F.A.D., formazione a distanza, modalità nella quale abbiamo maturato una solida esperienza.
Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello: funzionari ed ex funzionari pubblici, professionisti e formatori di grande esperienza. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti