Seleziona una pagina

Scadenza bando 18/07/2019
PROGRAMMA COMPLETO COMUNE DI BARI
MODULO D'ORDINE COMUNE DI BARI

I concorsi del Comune di Bari

Il Comune di Bari ha emanato bandi per l’assunzione di 50 unità di personale di categoria C e D. I bandi sono usciti sulla Gazzetta Ufficiale – Concorsi ed Esami n. 48 del 18 giugno 2019.
I posti a concorso sono i seguenti:

  • 23 posti di Funzionario Specialista Tecnico – cat. D
    Titolo di studio: Diploma di Laurea (L) appartenente alle classi: L-4, L-7, L-9, L-17, L-21, L-23; oppure Diploma di laurea vecchio ordinamento (DL) in: Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria dei materiali, Ingegneria edile, Ingegneria edile/Architettura, Ingegneria gestionale, Ingegneria industriale, Ingegneria meccanica, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Urbanistica; oppure lauree specialistiche equipollenti, come elencato nell’art. 2 del bando. Vai al bando
  • 20 posti di Funzionario Specialista Amministrativo – cat. D 
    Titolo di studio: laurea di I livello, specialistica, magistrale e vecchio ordinamento afferente alle aree Giurisprudenza, Scienze dell’amministrazione, Scienze politiche, Economia e commercio, Sociologia (si veda articolo 2 del bando). Vai al bando
  • 3 posti di Programmatore Gestione Operativa – cat. C
    Titolo di studio: Diploma di Maturità di Programmatore o di Ragioniere perito commerciale e programmatore o di Perito industriale con indirizzo in informatica, oppure Diploma di Maturità e qualificazione professionale. Vai al bando
  • 2 posti di Perito Agrario – cat. C 
    Titolo di studio: Diploma di Maturità di Perito Agrario o di Maturità di Agrotecnico. Vai al bando
  • 2 posti di Esperto in Beni Culturali – cat. D 
    Titolo di studio: sono ammesse lauree umanistiche triennali, specialistiche, magistrali e vecchio ordinamento nelle classi elencate all’articolo 2 del bando di concorso. Vai al bando

Per partecipare alle selezioni occorre inviare domanda entro il 18 luglio 2019 utilizzando esclusivamente la procedura informatica presente a questa pagina

LA SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà secondo diversi step:

  • EVENTUALE PROVA PRESELETTIVA (in base al numero di domande)
    La prova consisterà in 40 domande a risposta multipla sulle materie d’esame previste da ciascun bando, escluse lingua straniera, informatica e test psico-attitudinali.
    Il 16 settembre 2019, nella sezione Bandi di concorso del sito Internet del Comune di Bari sarà comunicato il luogo e l’ora di svolgimento delle eventuali prove preselettive, delle prova scritte o l’eventuale rinvio della pubblicazione del diario d’esame per i profili messi a concorso.
  • PROVA SCRITTA
  • PROVA ORALE

20 POSTI DI FUNZIONARIO SPECIALISTA AMMINISTRATIVO cat. D

  • Preselezione – Si terrà l’1 ottobre 2019 se le domande di partecipazione saranno più di 250.
  • Prova scritta – verterà su Nozioni di Diritto amministrativo e costituzionale.
  • Prova orale – Verterà su:
    • Nozioni di diritto civile, penale in materia di reati contro la P.A., di scienza delle finanze,
    • Nozioni sull’ordinamento degli enti locali
    • Nozioni sull’ordinamento dello Stato Civile
    • Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni
    • Legislazione in materia di contratti della pubblica amministrazione
    • Normativa in materia di protezione dei dati personali
    • Statuto del Comune di Bari
    • Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008)
    • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti
    • Accertamento conoscenza della lingua Inglese
    • Accertamento della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    • Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

23 POSTI DI FUNZIONARIO SPECIALISTA TECNICO cat. D

  • Preselezione – Si terrà il 2 ottobre 2019 se le domande di partecipazione saranno più di 250.
  • Prova scritta – Consisterà in un elaborato sulle seguenti materie:
    • Legislazione urbanistica ed edilizia;
    • Legislazione in materia di tutela ambientale;
    • Normativa tecnica per la progettazione di opere pubbliche e di interventi di restauro
  • Prova orale – Verterà sulle materie oggetto della prova scritta e inoltre su:
    • Legislazione in materia di contratti pubblici, servizi e forniture
    • Nozioni di Estimo e di Topografia
    • Scienze delle Costruzioni
    • Nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali
    • Legislazione in materia urbanistica
    • Legislazione in materia di Lavori Pubblici
    • Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai reati conta la Pubblica Amministrazione
    • Statuto del Comune di Bari
    • Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008)
    • codice di comportamento dei pubblici dipendenti
    • accertamento conoscenza della lingua Inglese
    • accertamento della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    • Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato

3 POSTI DI PROGRAMMATORE GESTIONE OPERATIVA cat. C

  • Preselezione – Si terrà se le domande di partecipazione saranno più di 250.
  • Prova scritta – verterà su Organizzazione e dimensionamento di un servizio elettronico utilizzato in una procedura riferita ad attività di un Ente Locale.
  • Prova orale – Verterà su:
    • Linguaggi di programmazione, sistemi per l’elaborazione dell’informazione
    • Tecnologia degli elaboratori elettronici in tempo reale (software – hardware)
    • Nozioni sull’Ordinamento degli Enti Locali
    • Lineamenti di politica economica, con particolare riferimento all’attività programmazione
    • Statuto del Comune di Bari
    • Nozioni di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro
    • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti
    • Accertamento della conoscenza della lingua Inglese.
    • Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato.

2 POSTI DI PERITO AGRARIO cat. C

  • Preselezione – Si terrà se le domande di partecipazione saranno più di 250.
  • Prova scritta – Verterà su:
    • Elementi di agronomia ed economia agraria
    • Alberatura per parchi e viali
    • Vivai e serre
    • Climatologia
    • Composizione chimica e fisica del terreno
    • Concimazione ed irrigazione.
  • Prova orale – Verterà su:
    • Agronomia e coltivazioni erbacee ed arboree
    • Estimo agrario e catastale
    • Costruzioni rurali
    • Nozioni sull’Ordinamento degli Enti Locali
    • Statuto del Comune di Bari
    • Nozioni di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro
    • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti.
    • Accertamento della conoscenza della lingua inglese
    • Accertamento della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    • Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato

2 POSTI DI ESPERTO IN BENI CULTURALI cat. D

  • Preselezione – Si terrà se le domande di partecipazione saranno più di 250.
  • Prova scritta – Verterà su:
    • Storia dell’arte con particolare riferimento al patrimonio artistico di Bari e della Puglia
    • Legislazione in materia di Beni Culturali
    • Legislazione in materia di ordinamenti museali
  • Prova orale – Verterà sulle materie oggetto della prova scritta e inoltre su:
    • Catalogazione e schedatura di reperti archeologici e opere e oggetti d’arte
    • Metodologie della conservazione e del restauro di oggetti, beni artistici e monumenti
    • Valorizzazione e gestione del patrimonio culturale
    • Marketing culturale
    • Comunicazione dei Beni Culturali
    • Legislazione in materia di servizi bibliotecari e archivistica, biblioteconomia, attività di catalogazione e classificazione; progettazione e gestione dei servizi bibliotecari;
    • Statuto del Comune di Bari
    • Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008)
    • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti
    • Accertamento della conoscenza della lingua inglese
    • Accertamento della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
    • Colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato

Il corso per i concorsi del Comune di Bari

Forti della pluridecennale esperienza nel mondo dei concorsi, abbiamo già predisposto un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA per la preparazione ai concorsi. Il corso vuole offrire ai candidati le competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Il corso di formazione a distanza è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello, formatori professionisti di grande esperienza nei concorsi pubblici. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla, che sono poi consegnati agli allievi.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti