Seleziona una pagina

Il corso offre un’opportunità unica di preparazione alle prove scritte dei concorsi indetti da Enti Locali.
Ormai tutte le selezioni prevedono una prova scritta teorico-pratica che consiste nella redazione di un atto amministrativo relativo al profilo messo a concorso.
Questo richiede, oltre ad una conoscenza approfondita degli organi e del funzionamento dell’ente locale, anche una solida padronanza del Diritto Amministrativo nelle parti relative agli atti delle pubbliche amministrazioni, insieme ad un allenamento costante nella redazione delle tipologie più comuni di tali atti.

COSA OFFRE IL CORSO REDAZIONE ATTI?

11 video-lezioni + lezione metodologica + 50 tracce
Il corso offre 11 lezioni video di Diritto Amministrativo relative agli atti amministrativi, al procedimenti amministrativo, all’accesso agli atti, alle competenze degli organi politico-amministrativi, alle delibere e alle determine.
Una lezione metodologica offre importanti consigli su come affrontare la prova, ed è propedeutica all’accesso alle 50 tracce.
L’allenamento vero e proprio inizia quando l’allievo ha accesso alle 50 tracce. Ciascuna di esse propone la redazione di un particolare atto amministrativo a partire dalla simulazione di un caso pratico. Il candidato deve – sulla base del titolo – redigere l’atto richiesto completando in tutto o in parte lo schema di atto che viene fornito nella traccia.

LE VIDEOLEZIONI

Le 11 videolezioni sono collegate alla redazione delle tracce. Ciascuna di esse è accompagnata da slide scaricabili e dal file audio (in formato .mp3) scaricabile.
Le lezioni vertono sui seguenti temi:

  • Lezione 1 – Principi fondamentali
  • Lezione 2 – Struttura ed elementi atto amministrativo
  • Lezione 3 – Patologia atto amministrativo
  • Lezione 4 – Autotutela amministrativa
  • Lezione 5 – Il procedimento amministrativo
  • Lezione 6 – La conclusione del procedimento
  • Lezione 7 – La motivazione
  • Lezione 8 – Accesso agli atti
  • Lezione 9 – Le competenze degli organi politici amministrativi
  • Lezione 10 – Le deliberazioni
  • Lezione 11 – Le determinazioni e le ordinanze
  • Lezione metodologica

LE TRACCE

Dopo avere visualizzato tutte le lezioni introduttive l’allievo può accedere alle tracce, organizzate in ordine di complessità, dalle più semplici alle più difficili.
Ciascuna traccia propone uno schema di atto che il candidato deve completare con gli elementi richiesti (tracce più semplici) oppure redigere ex novo (tracce più difficili), sulla base del titolo che simula una prova di concorso.
La redazione deve essere manuale: questo perché anche la trascrizione degli atti, se fatta con costanza, è un aiuto mnemonico prezioso e un allenamento molto efficace.
Una volta redatta a mano e inviata, la traccia viene corretta e rimandata all’allievo, il quale pertanto ha sempre un chiaro feedback del proprio livello di preparazione e delle criticità da correggere.

IL DOCENTE

Il docente è William Quadrelli, avvocato, funzionario istruttore direttivo e controller di gestione presso la struttura di supporto all’attività del Consiglio Comunale del Comune di Rimini. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Bologna, ha conseguito un master in Scienze Amministrative e una laurea specialistica in Scienze politiche, Governo delle regioni e degli enti locali presso l’università degli studi di Urbino. Presso la Corte d’Appello di Bologna ha infine conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

RICHIEDI INFORMAZIONI O UNA LEZIONE DIMOSTRATIVA

Per informazioni, iscrizioni o per ricevere una lezione dimostrativa, compilare il modulo sottostante.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti