Seleziona una pagina

PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI

14 posti

 

Il concorso del Provincia Barletta Andria Trani

La Provincia di Barletta Trani Andria ha pubblicato tre diversi concorsi pubblici, per titoli ed esami, per la copertura di:

  • 5 istruttori direttivi amministrativi categoria D a tempo pieno e indeterminato – vai al bando;
  • 7 impiegati amministrativi, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato – vai al bando;
  • 2 istruttori contabili categoria C a tempo pieno e indeterminato – vai al bando

Una volta assunti i vincitori del concorso, la Provincia di B.A.T. potrà utilizzare le graduatorie degli idonei per la copertura di ulteriori posti vacanti del medesimo profilo.

DOMANDE E SCADENZE

Il termine per la presentazione delle domande è il 21 ottobre 2020 esclusivamente tramite piattaforma on line presente all’indirizzo www.provincia.barletta-andria-trani.it/

REQUISITI

  • 5 posti di istruttore direttivo: Diploma di laurea vecchio ordinamento, laurea Specialistica o Magistrale in Giurisprudenza, in Economia e commercio o in Scienze Politiche.
  • 7 posti di istruttore amministrativo, categoria C, a tempo pieno ed indeterminato: Diploma di Maturità
  • 2 posti di istruttori contabili: Diploma di Ragioniere o Perito Commerciale o Diploma di laurea vecchio ordinamento, Specialistica o Magistrale in Economia e Commercio.

LE SELEZIONI

Per tutte e tre le selezioni, qualora il numero delle domande sia superiore a 30 per ogni bando, potrà essere effettuata una prova preselettiva diversa per ogni profilo. Ai candidati sarà resa disponibile una banca dati dei quiz completa delle relative risposte. La prova consisterà nella soluzione di appositi quiz di tipo attitudinale e/o professionale e sulle materie d’esame.

5 POSTI DI ISTRUTTORE DIRETTIVO

Prova Preselettiva
L’eventuale prova preselettiva avrà luogo il 7 novembre 2020. La prova potrà consistere nella soluzione di appositi quiz di tipo attitudinale e/o professionale sulle materie d’esame.
Ci saranno inoltre altre due prove, una prova scritta a contenuto teorico-pratico e una prova orale.
Prova scritta a contenuto teorico e/o pratico
Potrà consistere nella stesura di un elaborato, di un atto amministrativo, oppure in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica sugli argomenti d’esame.
Prova orale verterà sulle materie d’esame e sulle competenze professionali inerenti al ruolo.
La prova scritta si terrà in data 21 novembre 2020 e la prova orale in data 11 dicembre 2020.

MATERIE D’ESAME
1) diritto amministrativo;
2) l’ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali;
3) legislazione in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro;
4) disciplina degli appalti e dei contratti nella Pubblica Amministrazione;
5) normativa in materia di Anticorruzione, Trasparenza e privacy;
6) diritto costituzionale;
7) elementi di diritto penale con particolare riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
8) procedure e strumenti dell’azione amministrativa e dei controlli negli enti locali;
9) il rapporto di pubblico impiego, contratto nazionale di lavoro dei dipendenti degli Enti locali, diritti, doveri, responsabilità, codice di comportamento e codice disciplinare;
10) conoscenza della lingua straniera;
11) conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

7 POSTI DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO

Prova preselettiva
L’eventuale Prova Preselettiva verrà svolta il 6 novembre 2020. La prova potrà consistere nella soluzione di quiz di tipo attitudinale e/o professionale sugli argomenti del programma di esame.
Le prove d’esame consisteranno in due prove, di cui una prova scritta a contenuto teorico-pratico e una prova orale.
Prova scritta a contenuto teorico e/o pratico
Si terrà giorno 20 novembre 2020 e potrà consistere nella stesura di un elaborato, di un atto amministrativo, oppure in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica sulle materie d’esame.
Prova Orale verterà su una o più delle materie della prova scritta e si terrà in data 10 dicembre 2020.

MATERIE D’ESAME
1) Ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali;

2) Ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento ai doveri e diritti dei pubblici dipendenti;
4) Diritto Amministrativo;
5) Elementi in materia di documentazione amministrativa e di gestione informatica dei documenti;
6) Principi normativi in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy;
7) Elementi in materia di acquisti di beni e servizi nella Pubblica Amministrazione;
8) Delitti contro la Pubblica Amministrazione di cui al Libro II Titolo II Capo I del Codice Penale;
9) Diritto costituzionale;
10) Normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro;
10) Conoscenza della lingua straniera;
11) Conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

2 POSTI DI ISTRUTTORE CONTABILE

Prova Preselettiva
Potrà consistere nella soluzione di appositi quiz di tipo attitudinale e/o professionale sugli argomenti oggetto del programma di esame.
La preselezione avrà luogo nell’eventualità si superino le 30 domande di partecipazione il 9 novembre 2020.
Le ulteriori prove d’esame consisteranno in due prove, di cui una prova scritta a contenuto teorico-pratico e una prova orale.
Prova scritta a contenuto teorico e/o pratico
potrà consistere nella stesura di un elaborato, di un atto amministrativo, oppure in una serie di quesiti ai quali dovrà essere data una risposta sintetica sugli argomenti d’esame e si terrà in data 19 novembre 2020.
Prova orale verterà su una o più delle materie d’esame si terrà in data 12 dicembre 2020.

MATERIE D’ESAME
1) Nozioni sull’ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali;

2) Diritto costituzionale;
3) Elementi sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con particolare riferimento ai doveri e diritti dei pubblici dipendenti;
4) Elementi di Diritto Amministrativo;
5) Normativa in materia di Società Partecipate;
6) Elementi in materia di documentazione amministrativa e di gestione informatica dei documenti;
7) Principi normativi in materia di Trasparenza, Anticorruzione e Privacy;
8) Elementi in materia di acquisti di beni e servizi nella Pubblica Amministrazione;
9) Delitti contro la Pubblica Amministrazione di cui al Libro II Titolo II Capo I del Codice Penale;
10) Normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro;
11) conoscenza della lingua straniera;
12) conoscenza delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

Il corso per i concorsi Provincia Barletta Andria Trani

Forti della pluridecennale esperienza nel mondo dei concorsi, abbiamo già predisposto un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA per la preparazione ai concorsi. Il corso vuole offrire ai candidati le competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Il corso di formazione a distanza è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello, formatori professionisti di grande esperienza nei concorsi pubblici. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla, che sono poi consegnati agli allievi.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti