Seleziona una pagina


Programma e prezzi - Regione Marche 197 posti diplomati e laureati
MODULO D'ORDINE Concorso Regione Marche – 197 posti diplomati e laureati

REGIONE MARCHE – 197 posti diplomati e laureati

Il concorso delle Regione Marche

La Regione Marche ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo determinato di 197 unità di personale con profili diversi così suddivisi:

  • 50 Assistenti amministrativi contabili;
  • 12 Funzionari amministrativi e finanziari;
  • 90 Assistenti tecnici specialisti;
  • 40 Funzionari tecnici specialisti;
  • 5 Assistenti sistemi informativi – tecnologici

Vai al bando

ISCRIZIONI

Sarà possibile inviare la domanda esclusivamente on line entro il 4 luglio 2020.

REQUISITI

Per i profili di Funzionario è richiesta laurea magistrale o laurea specialistica o diploma di laurea come specificato in relazione a ciascun profilo.
40 posti area tecnica specialistica: Architettura del paesaggio, Architettura e ingegneria edile – architettura, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria della sicurezza, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio, Geologia – territorio
12 posti area amministrativa e finanziaria: Giurisprudenza, Scienze dell’economia, Scienze delle pubbliche amministrazioni, Scienze economico-aziendali

Per i profili di Assistente è richiesto il diploma di scuola secondaria superiore come specificato in relazione a ciascun profilo.
90 posti area tecnica specialista: diploma di geometra o diploma di scuola media superiore equivalente.
50 posti area amministrativo contabile: diploma di scuola media superiore.
5 posti area informatica: diploma di Ragioniere programmatore, Perito informatico e di telecomunicazioni o equivalente.

LA SELEZIONE

I candidati saranno invitati a partecipare alla prova d’esame che consiste in una prova scritta e, per il solo profilo professionale di Assistente sistemi informativi e tecnologici, anche in una prova pratica.
La prova scritta, ad eccezione di quanto previsto per il profilo Assistente sistemi informativi-tecnologici consisterà nella compilazione di domande a risposta multipla.
Per quanto concerne il profilo Assistente sistemi informativi-tecnologici la prova sarà composta di due parti: una parte consisterà nella compilazione di domande a risposta multipla finalizzate a verificare le conoscenze di carattere generale, l’altra parte consisterà in una esercitazione a carattere pratico.

50 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI CONTABILI (DIPLOMATI)

Materie della prova scritta:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti il funzionamento e le attribuzioni dell’Ufficio Speciale
    per la ricostruzione, le assunzioni dei Comuni e delle Province, le attività della Conferenza
    regionale, la gestione della contabilità speciale del Vice Commissario e il pagamento delle
    anticipazione ai professionisti.
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione con riferimento agli ambiti di competenza richiesti dal profilo professionale.
  • Elementi di diritto regionale – Statuto Regione Marche e L.R. n. 20/2001
  • Procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti e conferenze di servizi (L. 241/90)
  • Nozioni in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza (decreto legislativo 33/2013, legge 190/2012) e di tutela dei dati personali.
  • Elementi di contabilità pubblica DLGS 118/2011
  • Reati contro la pubblica amministrazione

12 FUNZIONARI AMMINISTRATIVI E FINANZIARI (LAUREATI)

Materie della prova scritta:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/201,6 con particolare riferimento alle disposizioni regolanti il funzionamento e le attribuzioni dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione, le attività della Conferenza regionale, la gestione della contabilità speciale del Vice Commissario, lo svolgimento delle funzioni di economato dell’Ufficio speciale per la ricostruzione nonché le specifiche disposizioni normative regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione con riferimento agli ambiti di competenza richiesti per il profilo professionale.
  • Elementi di diritto regionale – Statuto Regione Marche e L.R. n. 20/2001
  • Procedimento amministrativo, diritto di accesso agli atti e conferenze dei servizi (L. 241/90)
  • Normativa in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza (decreto legislativo 33/2013, legge 190/2012) e in materia di tutela dei dati personali
  • Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016)
  • Elementi di contabilità pubblica DLGS 118/2011
  • Diritto Penale con particolare riferimento ai reati contro la pubblica amministrazione

90 ASSISTENTI TECNICO SPECIALISTI (DIPLOMATI)

Materie della prova scritta:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
  • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione connesse alle attività dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione ed alle competenze richieste dal profilo.
  • Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (DPR 380 DEL 2001)
  • Codice dei beni culturali e del paesaggio
  • Norme Tecniche Costruzioni (NTC 2018)
  • Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016)
  • Nozioni in materia di procedimento amministrativo
  • Reati contro la pubblica amministrazione

40 FUNZIONARI TECNICO SPECIALISTICI (LAUREATI)

Materie della prova scritta:

  • Decreto-legge 189/2016, convertito con modificazioni legge 229/2016, con particolare riferimento alle disposizioni regolanti la ricostruzione privata (abitativa e produttiva) e la ricostruzione pubblica.
    • Ordinanze del Commissario Straordinario per la Ricostruzione con riferimento agli ambiti di competenza richiesti per il profilo e quelli connessi alle attività dell’Ufficio Speciale per la ricostruzione.
    • Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (DPR 380 DEL 2001);
    • Codice dei beni culturali e del paesaggio, ai sensi dell’articolo 10 della legge 6 luglio 2002, n. 137 (Dlgs 42/2004)
    • Norme Tecniche Costruzioni (NTC 2018)
    • Normativa in materia di contratti pubblici (D.LGS. 50/2016)
    • Nozioni in materia di procedimento amministrativo, di diritto di accesso e conferenza di servizi (legge 241/1990)
    • Reati contro la pubblica amministrazione

5 ASSISTENTE SISTEMI INFORMATIVI TECNOLOGICI (DIPLOMATI)

Materie della 1^ prova scritta:

  • • Codice dell’amministrazione digitale
    • Cloud computing (principi e tecnologie), sistemi operativi client e server, basi di networking
    • Gestione di progetto ICT nella PA, metriche di ingegneria del software
    • Sicurezza informatica (minacce, gestione del rischio e normative)
    • Open source e riuso
    • Soluzioni applicative Web (standard, architetture, tecnologie, framework e linguaggi di
    sviluppo, accessibilità, usabilità, RDBMS e basi di dati, responsività, open data, normative)
    • Normativa in materia di tutela dei dati personali
    • Reati contro la pubblica amministrazione

Materie della 2^ prova scritta:

Soluzioni applicative Web (standard, architetture, tecnologie, framework e linguaggi di sviluppo, accessibilità, usabilità, RDBMS e basi di dati, responsività, open data, normative).

I corso per i concorsi Regione Marche

Forti della pluridecennale esperienza nel mondo dei concorsi, abbiamo già predisposto un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA per la preparazione ai concorsi. Il corso vuole offrire ai candidati le competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Il corso di formazione a distanza è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti al corso e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello, formatori professionisti di grande esperienza nei concorsi pubblici. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla, che sono poi consegnati agli allievi.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti