Seleziona una pagina

 

Corso integrale di patologia edilizia per geometri e tecnici dell’edilizia (3 moduli in un’unica soluzione)

Corso on-line in diretta a cura di Marco Argiolas, Carla Lisci e Marco Manca

  •  Corso on-line in Diretta
  •  7 ottobre, 14 ottobre, 4 novembre, 11 novembre, 25 novembre, 2 dicembre 2021
  •  ore 14.00 – 18.00

SEDE: CORSO ON-LINE IN DIRETTA.

Dall’esperienza maturata con il corso di alta formazione sulle patologie edilizie, Maggioli Formazione organizza un corso completo appositamente pensato e progettato per i geometri professionisti dedicato alla diagnosi e agli interventi per correggere e prevenire le patologie edilizie più diffuse e problematiche che si possono riscontrare tanto negli edifici esistenti quanto in quelli di nuova costruzione.

Questo corso comprende tutti e tre i moduli dedicati, rispettivamente, a:

1) Umidità da risalita, muffe, condense e infiltrazioni (modulo I)

2) Impermeabilizzazione degli edifici e degli interrati (modulo II)

3) Degrado facciate, intonaci e rivestimenti con materiali naturali e artificiali (modulo III)


ACCREDITAMENTI

Evento accreditato per la formazione continua dei Geometri: 24 CFP


DESTINATARI

– Geometri

– Imprese edili

– Tecnici dell’edilizia


PROGRAMMA

1^ giornata, giovedì 7 ottobre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Muffe e condense (durata 4 ore) (a cura di Marco Argiolas)

– Le origini dell’umidità negli edifici, come e perché si formano muffe e condense

– La fisica della condensa, le leggi fisiche sul comportamento dell’aria umida

– Origine delle muffe, nascita e sviluppo delle attività biologiche negli edifici

– Le muffe senza condensa, i comportamenti meno conosciuti delle muffe

– I diversi tipi di muffa, come e perché riconoscerli

– La muffa e il cartongesso, perché vanno così d’accordo

– Le situazioni più frequenti, casi di studio sulla formazione di muffe e condense

– Modalità di diagnosi, come effettuare una corretta analisi dei fenomeni

– L’edificio e la sua gestione, rapporto fra il fattore edificio e la sua gestione

– Modalità di bonifica, come eliminare i rischi e i pericoli in un ambiente contaminato

– Modalità di correzione, come risolvere definitivamente il problema

– Modalità di prevenzione, materiali, sistemi e metodi preventivi

– Esempi di calcolo, come prevedere il comportamento dell’edificio in esercizio

– Miti, credenze e convinzioni, soluzioni apparentemente efficaci

– Accorgimenti da evitare, soluzioni diffuse ma inefficaci o dannose

 

2^ giornata, giovedì 14 ottobre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Umidità di risalita muraria (durata 4 ore) (a cura di Marco Argiolas)

– Le diverse forme di umidità negli edifici, come, dove e perché avvengono

– Le interazioni fra umidità di origine diversa, effetti sinergici e concomitanti

– La fisica della risalita, gli aspetti poco noti del fenomeno

– Le interpretazioni più recenti del fenomeno, i modelli di analisi attualmente adottati

– La risalita e i materiali, le varie forme di manifestazione dei fenomeni

– Come riconoscere la risalita, gli errori più frequenti di diagnosi

– Le situazioni più comuni, casi di studio reali sulla risalita

– Modalità di diagnosi, come effettuare una corretta analisi dei fenomeni

– Strumenti, misure e protocolli, cosa serve per ottenere il meglio

– Le centraline funzionano o no? Descrizione dei fenomeni e degli apparati

– Soluzioni alternative e integrative, come migliorare i risultati

– Modalità di prevenzione, materiali, sistemi e metodi preventivi

– Risalita nei locali interrati, problemi complessi e relative soluzioni

 

3^ giornata, giovedì 4 novembre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Impermeabilizzazioni (durata 4 ore) (a cura di Marco Argiolas)

– Il concetto di impermeabilità permeabilità e impermeabilità delle costruzioni

– Definizione e significato di impermeabilità applicazioni nei casi specifici

– I sistemi impermeabili materiali, tecniche e sistemi impermeabili

– Condizioni sollecitanti e vita utile di esercizio parametri che influiscono sulla durabilità

– La richiesta prestazionale cause sollecitanti in termini di intensità e frequenza

– Concetto di idoneità alla funzione applicabilità dei sistemi nei vari contesti di esercizio

– Protezione dell’edificio dall’umidità meteorica sistemi di tenuta all’acqua piovana

– Materiali e sistemi impermeabili i principali prodotti e sistemi di tenuta all’acqua

 

4^ giornata, givedì 11 novembre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Impermeabilizzazioni dei locali interrati (durata 4 ore) (a cura di Marco Argiolas)

– Impermeabilità dei locali interrati principali criticità in funzione degli utilizzi

– Le impermeabilizzazioni strutturali rendere impermeabili le strutture in massa

– Il contatto col terreno interazioni fra edificio, umidità e acqua percolante

– Effetti della falda sulle costruzioni interazioni fra le falde e le opere edili

– Vasche, serbatoi, piscine altre tipologie di opere edili a tenuta d’acqua

– Le principali criticità esame delle cause di danno più frequenti

– Norme italiane e internazionali panoramica di leggi, norme e linee guida

– Casi pratici alcune interessanti testimonianze descritte nel dettaglio

 

5^ giornata, giovedì 25 novembre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Intonaci (durata 4 ore) a cura di Marco Manca

1. L’intonaco: definizione;

2. Componenti e classificazione degli intonaci;

–  I leganti;

–  Gli inerti;

–  Gli additivi;

–  L’acqua;

–  Intonaci tradizionali Vs Intonaci premiscelati.

3. Conoscere il supporto per progettare l’intonaco:

–  Modulo elastico (resistenza);

–  Coesione;

–  Omogeneità;

–  Scabrezza;

–  Assorbimento;

–  Complanarità;

–  Pulizia.

4. Tecniche applicative e variabili di cantiere

–  Applicazione dell’intonaco tradizionale;

–  Applicazione dell’intonaco premiscelato.

5. Il degrado dell’intonaco

–  Degrado di tipo chimico

–  Degrado di tipo fisico-meccanico:

6. Le manifestazioni del degrado dell’intonaco

–  Disgregazione/decoesione;

–  Fessurazioni:

–  Micro fessurazioni

–  Rigonfiamenti e distacchi

–  Difetti superficiali

7. Casi studio supportati da ampia documentazione fotografica, termografica, e analisi di laboratorio.

8. Normative:

–  Sulle calci da costruzione: UNI EN 459;

–  Sulle malte da intonaco: UNI EN 998;

–  Sui cementi: UNI EN 197.

9. Aspetti legali.

 

6^ giornata, giovedì 2 dicembre 2021 dalle ore 14:00 alle ore 18:00

 

Rivestimenti con materiali naturali e artificiali (durata 4 ore) a cura di Carla Lisci

1. Rivestimenti in Pietre naturali

2. Rivestimenti in laterizi

3. Fattori che influenzano il degrado naturale

4. Analisi dei parametri per una corretta posa

5. Sistemi di posa

6. Esempi/casi studio


DOCENTI

Marco Argiolas
Patologo Edile ® cioè un tecnico esperto nell’analisi, comprensione e correzione dei danni, difetti e degrado delle costruzioni. Opera da circa trent’anni nell’edilizia residenziale, commerciale e industriale. Ha un’esperienza approfondita nel settore delle impermeabilizzazioni, nei materiali per il ripristino ed il rinforzo del cemento armato e della muratura e conosce quelli dell’isolamento termico, acustico e antincendio, con particolare riferimento agli aspetti applicativi. Da diversi anni ha approfondito la conoscenza dell’umidità domestica.
Carla Lisci
Dottoranda di Ricerca presso il laboratorio Hércules dell’Università di Évora, i suoi studi attuali si concentrano sull’applicazione di formulazioni chimiche utili alla protezione e alla conservazione dei materiali lapidei naturali. Svolge ricerca sulla previsione del degrado a lungo termine attraverso test d’invecchiamento accelerato in camera climatica. Partecipa allo svolgimento di rilievi in cava e alle attività di laboratorio finalizzate alla caratterizzazione fisica, meccanica e mineralogica dei lapidei naturali secondo normativa UNI-EN-ISO
Marco Manca
Geofisico specializzato nelle applicazioni, integrate, di tecniche geofisiche, di tipo strumentale (termografia all’infrarosso, ultrasuoni, magnetometria, potenziale elettrico, georadar), nella diagnosi del degrado (materico e strutturale) degli edifici (civili e monumentali). Da 20 anni consulente (diagnosi delle patologie negli intonaci, ricerca e sviluppo e controllo qualità) di industrie dedite alla produzione di calce per l’edilizia e malte da intonaco. Docente di corsi di formazione in diagnosi dei guasti in edilizia e efficientamento energetico degli edifici


QUOTA ISCRIZIONE PRO CAPITE

189,00 € + IVA se dovuta* (€ 230.58 ivato)

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono.


Per iscriversi, utilizzare esclusivamente il modulo sottostante ed inviare a: alessandro.carella@maggioli.it

Modulo Iscrizione editabile – Corso on-line in diretta – Corso integrale di patologia edilizia per geometri e tecnici dell’edilizia (3 moduli in un’unica soluzione)


NOTE

Evento accreditato per la formazione continua dei Geometri: 24 CFP

 

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628490



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti