Seleziona una pagina


Modulo Iscrizione editabile - La fiscalità passiva della Pubblica Amministrazione

 

La fiscalità passiva della Pubblica Amministrazione

Linee guida per la gestione della casistica più significativa: IVA, IRAP, imposta di bollo, contratti di lavoro, ecc.

Corso on line a cura di Francesco Cuzzola

Registrato novembre 2020

  •  On-line
  •  valido per 365 giorni dall’invio delle credenziali
  •  Durata n. 2 ore
SEDE: ON-LINE

Gli Enti Pubblici si trovano ad affrontare quotidianamente problematiche relative alla gestione della fiscalità. La casistica è particolarmente significativa. A titolo esemplificativo:

–          la valutazione della rilevanza IVA di una nuova attività;

–          le verifiche e la corretta applicazione degli aspetti previdenziali e fiscali di nuove figure professionali; il corretto inquadramento del personale secondo le norme del diritto giuslavoristico, ecc.

Altro aspetto di particolare importanza è la fiscalità che grava sui contratti: l’assoggettamento a imposta di bollo o meno di un atto o contratto, di un documento in generale e i connessi aspetti sull’imposta di registro.

Il corso propone le linee guida per l’efficiente gestione dell’Ufficio e la corretta valutazione dei risvolti fiscali delle attività esercitate da una P.A.


DESTINATARI

• Responsabili, e loro collaboratori, dei servizi economico-finanziari degli Enti Locali.

• In base alla casistica operativa, il corso è di particolare interesse anche per le Segreterie generali, i Servizi demografici e gli Uffici personale, attività economiche, urbanistica, edilizia e appalti.

• Revisori di Enti locali e liberi professionisti interessati alla materia.


PROGRAMMA

• L’Ente Pubblico soggetto passivo IVA:

–          rilevanza IVA per la P.A.;

–          requisiti oggettivi e soggettivi.

• Gli aspetti connessi alla gestione dell’IRAP: la corretta applicazione della normativa fiscale.

• L’Ente sostituto d’imposta: il corretto inquadramento fiscale dei contratti di lavoro e le verifiche sulla correttezza dei relativi adempimenti.

• L’imposta di bollo: gli obblighi dei funzionari pubblici e il principio della solidarietà. Soluzioni interpretative sull’applicazione dell’imposta.


DOCENTE

Francesco Cuzzola
Commercialista esperto in fiscalità e contabilità degli Enti Pubblici. Autore di pubblicazioni in materia

QUOTA ISCRIZIONE PRO CAPITE + SCONTI

75,00 € + IVA se dovuta*

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

 

Quota
Clienti abbonati a www.bilancioecontabilita.it € 65,00
Clienti abbonati a Rivista “Finanza e Tributi Locali” € 65,00
Altri Clienti € 75,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono.


Per iscriversi, utilizzare esclusivamente il modulo sottostante ed inviare a: alessandro.carella@maggioli.it

Modulo Iscrizione editabile – La fiscalità passiva della Pubblica Amministrazione


NOTE

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell’AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

 

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti