Seleziona una pagina


Modulo Iscrizione editabile - La gestione operativa delle domande di accesso e delle pubblicazioni degli atti
La gestione operativa delle domande di accesso e delle pubblicazioni degli atti

Dopo la sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 10/2020


Corso on-line in diretta a cura di Tiziano Tessaro

  •  Corso on-line in Diretta
  • Giovedì 11 febbraio 2021
  •  ore 9.00 – 13.30
SEDE: CORSO ON-LINE IN DIRETTA.

Gli ultimi anni hanno inciso in modo significativo sulla legislazione in materia di trasparenza: in particolare il D.Lgs. 97/2016, noto come FOIA, ha introdotto con prepotenza nel nostro ordinamento una rinnovata concezione di trasparenza della Pubblica Amministrazione, imponendo agli Enti precisi obblighi di pubblicazione e nuove tipologie di accessibilità, la cui omissione o non corretto adempimento sono specificamente tutelati da responsabilità e conseguenti sanzioni.

In questo quadro è necessario considerare, inoltre, i provvedimenti dell’ANAC, le pronunce della giurisprudenza – fra le quali la recente sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato n. 10/2020 – ma anche e soprattutto la normativa concernente la riservatezza, a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento europeo 679/2016 e delle conseguenti modifiche apportate al cd. Codice della privacy (D.Lgs. 196/2003).

Partendo dalla ricostruzione organica del quadro normativo di riferimento, il corso focalizza l’attenzione sulla casistica operativa di maggiore interesse per i diversi settori di Amministrazioni e Società pubbliche.

Attraverso le apposite funzionalità della piattaforma sarà possibile porre domande e quesiti al docente.


DESTINATARI

• Amministratori, dirigenti, funzionari e dipendenti di Amministrazioni e Società pubbliche

• Liberi professionisti interessati alla materia


PROGRAMMA

Prima parte

• Il concetto di trasparenza. La sua declinazione nell’ordinamento giuridico.

• Gli istituti contemplati dalla normativa vigente. Accesso civico, accesso documentale, pubblicazione. Altre tipologie e modalità ostensive. L’accesso ambientale e l’accesso dei consiglieri comunali.

• Profili soggettivi. Ruoli e compiti dei Dirigenti responsabili degli uffici, del Responsabile per la trasparenza, del Responsabile della pubblicazione sul sito. I compiti del singolo dipendente e il Codice di comportamento.

• Profili oggettivi. L’oggetto dell’accesso. Documenti, dati, informazioni: individuazione degli ambiti specifici e conseguenze applicative.

 

Seconda parte

• Esemplificazione pratica dei singoli casi e individuazione delle questioni rilevanti. Analisi casistica e individuazione del metodo per la soluzione dei quesiti posti dalla giurisprudenza amministrativa e dal Garante della privacy.

• Le coordinate interpretative da utilizzare.

• La prima coordinata: la corretta individuazione dei dati e l’enunciazione della regola. Dati comuni, sensibili, giudiziari, supersensibili, parasensibili.

• I casi rilevanti in tema di accesso: la materia concorsuale, la materia degli esposti e delle denunce. Curriculum, elaborati di concorso, graduatorie di edilizia popolare e asili nido.

• I casi rilevanti in tema di pubblicazione: principi e accorgimenti operativi. La pubblicazione delle delibere in tema di disabilità, erogazione dei contributi e graduatorie. La pubblicazione dei permessi a costruire e le cautele specifiche. Le cautele in tema di trattamenti sanitari obbligatori. Gli altri casi affrontati dal Garante della privacy.

• La seconda coordinata: le richieste egoistiche e la cd. funzionalizzazione dell’accesso. Le finalità dell’accesso documentale e quelle dell’accesso civico. Limiti impliciti e scopi della richiesta formulata. La risposta giurisprudenziale e le soluzioni operative.

• I casi rilevanti: l’accesso alle SCIA e alle CILA; accesso civico e motivi strettamente personali; accesso civico e pregresse concessioni edilizie; i casi concretamente affrontati dalla giurisprudenza amministrativa e dal Garante della privacy.

• La terza coordinata: richieste emulative, elaborative e accesso massivo. I rischi concreti dell’eccesso di trasparenza: voyeurismo della trasparenza e stalking della trasparenza. Gli esempi tratti dalla giurisprudenza e la normativa applicabile. Accesso multiplo, in forma digitale, richiesta di rilascio di copia su supporto elettronico del libro mastro di contabilità dell’esercizio finanziario; richiesta ostensiva alla complessiva documentazione di concorso. La risposta dell’Adunanza Plenaria n. 10/2020.

• Obblighi rielaborativi e principi elaborati dalla giurisprudenza amministrativa, dall’ANAC e dal Garante della privacy.

• La quarta coordinata. Profili procedurali e rapporto tra discipline. La pluralità di norme vigenti in tema di trasparenza: analisi delle specifiche regole e individuazione delle fonti concretamente applicabili. Il ruolo delle Linee guida ANAC e gli spazi per l’approvazione del regolamento sull’accesso.

• Il rapporto tra accesso nella Legge n. 241/1990 e accesso nel D.Lgs. n. 33/2013.

• Il rapporto tra accesso nel D.Lgs. n. 33/2013 e accesso nel D.Lgs. n. 50/2016: le conclusioni dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato in tema di accesso in materia di Codice dei contratti.

• I casi concretamente risolti dall’Adunanza Plenaria: le regole specificamente enunciate in tema di applicazione della disciplina regolatoria e di formulazione della domanda.

• I limiti posti dalla normativa vigente in tema di riservatezza e protezione dei dati. Gli altri limiti.

• Il procedimento e le modalità per il rilascio. Gli step procedurali e i ruoli dei singoli soggetti. Forma dell’istanza, opposizioni dei controinteressati, termini e conclusione procedimentale: modalità di rilascio e tariffe applicabili. Le indicazioni fornite dal Dipartimento Funzione Pubblica.

 

Terza parte

• Le altre tipologie di accesso. Accesso ambientale, accesso dei consiglieri comunali, accesso in materia di servizi demografici. Le regole applicabili. I profili di analisi in giurisprudenza. Rassegna di casi concreti.

• Le altre tipologie di pubblicazione: le pubblicazioni all’Albo pretorio ed in particolare le pubblicazioni in materia edilizia, le pubblicazioni in materia di personale, le pubblicazioni ex art. DPR n. 600/1973.

• L’emergenza Coronavirus e gli interventi del Garante della privacy: le FAQ in materia di trattamento dei dati personali e gli altri provvedimenti.


DOCENTE

Tiziano Tessaro
Magistrato della Corte dei conti. Docente a contratto presso l’Università di Padova. Autore di pubblicazioni in materia. Direttore della Rivista telematica “www.lagazzettadeglientilocali.it” e della Rivista “Comuni d’Italia”.

QUOTA ISCRIZIONE PRO CAPITE + SCONTI

290,00 € + IVA se dovuta*

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

 

Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 150,00
Clienti abbonati a www.lagazzettadeglientilocali.it € 250,00
Altri Clienti € 290,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso alla diretta del corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono


Per iscriversi, utilizzare esclusivamente il modulo sottostante ed inviare a: alessandro.carella@maggioli.it

Modulo Iscrizione editabile – La gestione operativa delle domande di accesso e delle pubblicazioni degli atti


NOTE

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell’AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

 

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori
SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA (esempio: problemi di connessione)
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.
Tel.: 0541 628490



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti