Seleziona una pagina


Modulo Iscrizione editabile - L’accordo quadro

 

L’accordo quadro

Contratto per semplificare gli acquisti ed eseguire i lavori di manutenzione


Corso on-line a cura di Alberto Ponti


Registrato ottobre 2020

  •  On-line
  •  valido per 365 giorni dall’invio delle credenziali
  •  n. 2 ore e 30 minuti
SEDE: ON-LINE

Le stazioni appaltanti avvertono l’esigenza di individuare modalità di acquisto in grado di semplificare l’attività contrattuale e di ridurre gli adempimenti burocratici, anche alla luce del principio di rotazione che grava sulle procedure sottosoglia.

Fra le soluzioni che l’ordinamento riserva, l’accordo quadro è senz’altro fra le più innovative ed interessanti.

Infatti, mediante l’accordo quadro si possono realizzare notevoli risparmi di tempo e risorse, evitando al contempo alcune complicazioni operative derivanti dal recepimento della Direttiva ricorsi (D.Lgs. n. 53/2010).

Mentre per forniture e servizi l’accordo quadro è un’opportunità da valutare, per i lavori di manutenzione del patrimonio è praticamente l’unica soluzione applicabile, vista l’impossibilità di ricorrere ai “contratti aperti” dopo l’abrogazione dell’art. 154 del DPR n. 554/1999. E’ infatti impensabile attivare un affidamento diretto per ogni manutenzione o ancora più macchinoso bandire una procedura di gara in senso proprio.

Durante il corso saranno illustrati gli schemi riepilogativi sui contenuti della documentazione da redigere (determinazione a contrattare, bando, contratto, ecc.).

 

DESTINATARI

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti.

• Fornitori della P.A.

 

PROGRAMMA

L’accordo quadro

• Esame dell’istituto.

• L’ambito oggettivo.

• La procedura da seguire per la conclusione dell’accordo in base all’importo stimato.

• Le parti del rapporto.

• Gli accordi conclusi con uno o più operatori economici: vantaggi e svantaggi di una tipologia rispetto all’altra.

• La durata degli accordi.

• L’accesso agli atti di gara ed i casi di diniego: le peculiarità applicative nell’accordo quadro.

• Lo stand still.

• Le due fasi della procedura: quella pubblica e quella privatistica.

• Le comunicazioni alle ditte partecipanti.

• Le cauzioni e garanzie negli accordi quadro e negli appalti specifici.

• Il rapporto tra accordo quadro e acquisto tramite il sistema Consip o centrali di committenza.

• L’accordo quadro effettuato da una centrale di committenza: rapporto tra gli Enti aderenti e modalità operative.

• Analisi dei benefici derivanti dall’applicazione dell’accordo quadro.

 

La fase di conclusione dell’accordo quadro e la documentazione necessaria

• La relazione tecnica-illustrativa.

• Il bando e il disciplinare di gara.

• Il capitolato prestazionale.

• Il testo dell’accordo quadro.

• Lo schema di contratto: forma e termini.

• Lo schema di DUVRI e le problematiche sulla sicurezza.

• La documentazione tecnica necessaria per la definizione delle prestazioni oggetto dell’accordo.

 

La fase di appalto specifico derivante dall’accordo quadro e la documentazione necessaria

• Le lettere di invito alle procedure per i singoli appalti derivanti dall’accordo quadro.

• Le cauzioni e polizze necessarie.

• Il contratto di appalto specifico: forma e termini.

• L’esclusione del principio di rotazione degli inviti e degli affidamenti.

 

La qualificazione delle imprese: i requisiti di partecipazione alle gare di accordo quadro ed ai contratti di appalto specifico

 

DOCENTE

Alberto Ponti
Avvocato amministrativista. Esperto ed autore di pubblicazioni in materia di contrattualistica pubblica.

QUOTA ISCRIZIONE PRO CAPITE + SCONTI

180,00 € + IVA se dovuta*

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

 

Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 99,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 150,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 150,00
Clienti abbonati a sistema pa – area appalti contratti e servizi pubblici € 150,00
Clienti abbonati a Rivista “Appalti & Contratti” € 150,00
Clienti abbonati a Rivista “Trimestrale degli Appalti” € 150,00
Altri Clienti € 180,00

LA QUOTA COMPRENDE:
Accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC, TABLET o SMARTPHONE; non occorrono né webcam né microfono

Per iscriversi, utilizzare esclusivamente il modulo sottostante ed inviare a: alessandro.carella@maggioli.it

 

Modulo Iscrizione editabile – L’accordo quadro

NOTE

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell’AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE
Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).
Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.
REQUISITI SOFTWARE
Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari
Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superioriSERVIZIO CLIENTI E ASSISTENZA TECNICA
Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo il servizio di assistenza dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti
WhatsApp chat