Seleziona una pagina


Modulo Iscrizione editabile - Le gare telematiche sottosoglia per forniture, servizi e lavori. Guida operativa per il RUP sull’intera procedura di affidamento

 

Le gare telematiche sottosoglia per forniture, servizi e lavori. Guida operativa per il RUP sull’intera procedura di affidamento

RDO ad invito o cd aperta. La scelta del criterio di aggiudicazione e delle formule matematiche. La sottoscrizione digitale dei documenti di offerta. Le criticità in fase di caricamento di una gara telematica: soluzioni operative. Simulazioni di RDO su piattaforma Consip


Corso on-line a cura di Giancarlo Sorrentino


Registrato luglio 2020

  •  On-line
  •  valido per 365 giorni dall’invio delle credenziali
  •  durata 4 ore
SEDE: ON-LINE

Il corso – di livello avanzato – fornisce al RUP una guida completa per la gestione delle procedure telematiche, attraverso l’analisi delle numerose criticità legate alla dematerializzazione dei documenti di gara.

Mediante puntuali simulazioni di RDO MePA (sia lato stazione appaltante sia lato operatore economico), saranno approfonditi i criteri di aggiudicazione e relative formule matematiche, le ipotesi di soccorso istruttorio telematico, le modalità di sottoscrizione digitale dei file nonché le possibili soluzioni da adottare in caso di errori di caricamento in piattaforma.

Il materiale didattico includerà il formulario RDO MePA con il criterio del prezzo più basso ed il formulario RDO MePA con il criterio dell’OEPV per importi pari o superiori a 40.000 euro.

 

DESTINATARI

• RUP, dirigenti e funzionari addetti alle procedure di gara di stazioni appaltanti.

• Fornitori della P.A.

• Liberi professionisti interessati alla materia.

 

PROGRAMMA

Prima parte

 

• Il sistema degli acquisti mediante piattaforme telematiche nel nuovo Codice dei contratti.

• Il MePA e gli altri mercati elettronici.

• La Richiesta di offerta (RDO) sul MePA: elementi caratterizzanti.

• La scelta degli operatori economici da invitare e le deroghe al principio di rotazione alla luce delle Linee guida ANAC n. 4: la cd. RDO aperta.

• Il criterio di aggiudicazione e la scelta della formula matematica per l’attribuzione del punteggio economico dopo le nuove Linee guida ANAC n. 2/2018: analisi operativa delle formule MePA.

Seconda parte

 

• La sottoscrizione digitale dei documenti a seguito del Regolamento e-IDAS:

–          la firma digitale e l’algoritmo di hash;

–          la sottoscrizione con firma digitale e l’identità tra sottoscrittore e dichiarante;

–          l’obbligo del documento di riconoscimento con la firma digitale;

–          l’utilizzo del certificato di autenticazione presente nella Carta regionale di servizi;

–          la validità temporale del certificato di sottoscrizione;

–          partecipazione plurisoggettiva e obbligo di sottoscrizione multipla di documenti;

–          sottoscrizione digitale e RTI costituito;

–          il contratto di avvalimento;

–          la garanzia provvisoria telematica priva di sottoscrizione digitale;

–          mancata sottoscrizione del curriculum del responsabile manutenzione;

–          sottoscrizione digitale «parziale» dell’offerta da parte di un solo amministratore;

–          offerta economica priva di sottoscrizione ma con marca temporale.

• Le criticità in fase di caricamento di una gara telematica (soluzioni operative):

–          mancata indicazione del limite massimo di ciascun file da allegare;

–          mancanza riga per caricare l’offerta tecnica e utilizzo del modulo “comunicazioni” presente sulla piattaforma di negoziazione (condizioni di ammissibilità);

–          caricamento della riga “offerta tecnica” nell’ambito della busta “c”;

–          obbligo di indicazione dei costi della manodopera in assenza dello specifico campo;

–          mancato caricamento delle righe per presentazione relazione tecnica e offerta a prezzi unitari;

• Analisi dei formulari di gara.

• Simulazioni operative in piattaforma.

 

DOCENTE

Giancarlo Sorrentino
Esperto in e-procurement. Coautore del canale tematico “MePA e gli altri strumenti di e-procurement” della rivista internet Appalti&Contratti. Autore di pubblicazioni in materia. Responsabile Ufficio “Supporto giuridico gare d’appalto” di Amministrazione Provinciale – Soggetto aggregatore

QUOTA ISCRIZIONE PRO CAPITE + SCONTI

250,00 € + IVA se dovuta*

* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni).

 

Quota
Piccoli Comuni (fino a 8.000 abitanti) € 150,00
Clienti abbonati a www.appaltiecontratti.it € 220,00
Clienti abbonati a www.formularioappalti.it € 220,00
Clienti abbonati a Rivista “Appalti & Contratti” € 220,00
Clienti abbonati a Rivista “Trimestrale degli Appalti” € 220,00
Altri Clienti € 250,00

LA QUOTA COMPRENDE:
L’accesso al corso, materiale didattico e possibilità di rivedere la registrazione per 365 giorni. L’accesso potrà essere effettuato tramite PC o TABLET; non occorrono né webcam né microfono  

Per iscriversi, utilizzare esclusivamente il modulo sottostante ed inviare a: alessandro.carella@maggioli.it

 

Modulo Iscrizione editabile – Le gare telematiche sottosoglia per forniture, servizi e lavori. Guida operativa per il RUP sull’intera procedura di affidamento

NOTE

I corsi / seminari / convegni a catalogo non sono configurabili come appalti di servizi. Pertanto per il loro acquisto non è necessario richiedere il CIG. Si veda paragrafo 3.9 della Determinazione dell’AVCP n. 4 del 7 luglio 2011.

 

MODALITA’ DI ACCESSO AL CORSO ON LINE

Il corso on line sarà fruibile sia da pc che da dispostivi mobili (smartphone/tablet).

Il partecipante riceverà una mail da Formazione Maggioli contenente il pulsante da cliccare per accedere all’aula virtuale.

REQUISITI SOFTWARE

Browser: Chrome, Firefox, Edge, Safari

Sistema operativo: Windows 7 o superiori, MacOS 10.9 o superiori

SERVIZIO TECNICO DI ASSISTENZA

Prima e durante lo svolgimento del corso on line, sarà attivo dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30 il servizio di assistenza.

Tel.: 0541 628490



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti