SPEDIZIONE GRATUITA - APPROFITTANE SUBITO!

Il manuale dell'economo Guida operativa alla gestione del Servizio economato-provveditorato

Produttore Maggioli Editore

Tutta la MODULISTICA per le PROCEDURE SOTTO SOGLIA e sul MERCATO ELETTRONICO aggiornata on line fino al 31/12/2018
ISBN 8891627131
Prezzo: 70,20 €
Prezzo base78,00 €
Prezzo di vendita con sconto
Sconto7,80 €


Preloader

Il manuale dell'economo

Guida operativa alla gestione del Servizio economato-provveditorato

     
Autori Salvio Biancardi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 600
Pubblicazione Maggio 2018 (V Edizione)

Il manuale – aggiornato alle disposizioni concernenti il nuovo sistema di invio del conto giudiziale con il sistema SIRECO, al Codice di giustizia contabile (D.Lgs. n. 174/2016), al D.Lgs. n. 56/2017 (“Decreto correttivo” al Codice dei contratti pubblici), alla Legge di bilancio per il 2018 (legge 27 dicembre 2017, n. 205), al D.M. delle infrastrutture e trasporti 16 gennaio 2018, n. 14 sulla programmazione biennale per l’acquisto di forniture e servizi e alle Linee guida ANAC aggiornate al Decreto correttivo: n. 3 sul Rup, n. 4 sulle procedure sotto soglia, n. 5 concernenti la commissione di gara, n. 6 concernenti i gravi illeciti professionali dell’operatore economico, n. 8 sulla infungibilità delle prestazioni relative a beni o servizi – affronta, con taglio operativo, le principali problematiche afferenti le funzioni di economato e di provveditorato nell’ente locale. La finalità è quella di offrire all’operatore una guida che illustri le principali disposizioni concernenti le funzioni di economato, gli adempimenti, i compiti e le responsabilità. Allo stesso modo, viene illustrata la disciplina relativa alle procedure di approvvigionamento di beni e servizi, mediante una analisi della normativa, spesso riassunta con l’ausilio di schemi illustrativi. L’analisi delle principali disposizioni è direttamente collegata a modelli ai quali viene fatto rinvio nel corso della trattazione, al fine di tradurre in concreti strumenti operativi le nozioni contenute nella parte illustrativa. Lo scopo dell’opera è quello di fornire all’operatore, mediante un rapido aggiornamento, un quadro generale di insieme, ma allo stesso tempo analitico ed approfondito, sulle funzioni affidate al Settore economato-provveditorato.
Gli argomenti vengono affrontati senza dare per scontato il possesso da parte del lettore di eventuali conoscenze pregresse; di conseguenza risulta indirizzato sia a dipendenti di nuova nomina, sia a tutti coloro che desiderino “rispolverare” le principali disposizioni in materia di appalti pubblici e di gestione delle funzioni di economato.
Il manuale è articolato in due sezioni:
1) Nella prima sezione, dedicata alle funzioni più specifiche dell’economato, vengono illustrate le principali disposizioni normative di riferimento, le pronunce giurisprudenziali intervenute in materia ed infine le problematiche che devono trovare una propria definizione all’interno del regolamento di economato del quale l’ente deve dotarsi.
2) La seconda sezione è dedicata alle procedure di gara per l’individuazione del contraente, con particolare attenzione alle procedure sotto soglia (come definite nel D.Lgs. n. 50/2016 e dalle Linee guida ANAC) con l’utilizzo del Mercato elettronico.

Salvio Biancardi Funzionario di primario Comune, autore di pubblicazioni e docente in corsi di formazione.

 

Edizione aggiornata con:
› Codice di giustizia contabile (D.Lgs. 174/2016)
› Decreto correttivo al Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 56/2017)
› Legge di bilancio per il 2018 (L. 27/12/2017, n. 205)
› Linee guida ANAC n. 4 sulle procedure sotto sogliaaggiornate al Decreto correttivo con Delibera n. 206 del 1° marzo 2018

Il lettore, tramite il codice alfanumerico riservato allegato al volume, potrà accedere a:
› modulistica per la gestione del Servizio economato
› modulistica per la gestione del Servizio provveditorato
Tutta la modulistica, personalizzabile e stampabile, sarà sempre in linea con la normativa vigente fino al 31 dicembre 2018.

 

Segnalazioni bibliografiche
› I micro acquisti e gli affidamenti diretti dopo le nuove Linee guida n. 4 Salvio Biancardi
› Affidamento diretto e procedure negoziate Commento alle nuove Linee guida n. 4 Stefano Usai

PARTE PRIMA Il servizio di economato 
Capitolo I La gestione del servizio di economato e la presentazione del rendiconto
1. Le principali differenze tra funzioni di economato e di provveditorato
2. Le disposizioni che disciplinano la materia
3. Il regolamento del servizio di economato
4. Individuazione e nomina del responsabile del servizio economale 
5. Le principali competenze attribuite all'economo
6. Utilizzo del fondo economale. L'economo gestore della cassa economale. Individuazione e tipologia delle spese economali eseguibili
7. L'effettuazione della spesa
8. L'acquisizione del C.I.G. e del DURC: modalità e problematiche. Acquisto economale e split payment
9. Individuazione e quantificazione del fondo presso la cassa economale
- Gestione della cassa economale: rimborso e reintegro?
- Altri aspetti riguardanti la gestione della cassa economale
10. Il fondo cassa decentrato
11. Le verifiche della cassa economale
12. Le coperture assicurative
13. L'economo agente della riscossione
14. L'economo agente contabile di valori diversi dal denaro
15. L'economo agente contabile a materia, in quanto consegnatario di beni inventariati
16. L'indennità di maneggio valori 
17. Gli altri compiti dell'economo
18. Agente riscuotitore dei ruoli esattoriali dell'ente
19. Le disposizioni nazionali dettate per le missioni 
- Trattamento di missione in Italia
- Autorizzazione allo svolgimento della missione
- I mezzi utilizzabili
- Mezzi di trasporto ordinari
- Il mezzo ferroviario
- Il mezzo aereo
- Il mezzo navale
- Mezzi pubblici urbani ed extraurbani
- Mezzi di trasporto straordinari
- Mezzo proprio
- Il taxi
- Autovettura di servizio
- Mezzi a noleggio
- Le spese di vitto
- Le spese di alloggio
- Limiti anticipi
- Smarrimento o furto dei titoli di viaggio
- Rimborso delle spese sostenute in caso di annullamento della missione e/o modifica delle date/orario di viaggio
- Multe e sanzioni
Capitolo II Responsabilità dell'agente contabile
1. Tipologia di agenti contabili. Agente a materia e a denaro
2. La resa del conto dell'agente contabile. Debito di custodia e debito di vigilanz
2.1. La resa del conto con il sistema SIRECO
3. Svolgimento del giudizio di conto
4. La responsabilità amministrativa e contabile. Le competenze della Corte dei conti ed il ruolo del procuratore regionale
4.1. Concetti introduttivi
4.2. Responsabilità erariale
4.3. Responsabilità amministrativa
4.4. Funzionamento della Corte dei conti
- Atti interruttivi del decorso del termine di prescrizione
4.5. Insindacabilità delle scelte dell'amministrazione da parte del giudice contabile
4.6. La responsabilità contabile 
4.7. Esame del conto e giudizio di conto presso la Corte dei conti
4.8. Mancato invio del conto giudiziale
4.9. Regime giuridico della responsabilità contabile
4.10. Le principali differenze tra responsabilità amministrativa e contabile
Capitolo III Gli inventari e la gestione dei beni
1. La gestione dei beni mobili. I singoli sub-consegnatari 
2. La tenuta dell'inventario
3. Beni demaniali e patrimoniali 
4. Le tipologie di inventario
5. La valutazione dei beni patrimoniali e demaniali
6. L'ammortamento economico dei beni e la contabilità economico-finanziaria
7. I beni sottoposti al regime di inventario ed i beni che ne sono sottratti
8. Iscrizioni e cancellazioni dall'inventario. Distribuzione dei beni
9. La ricognizione dei beni. La dismissione e l'alienazione dei beni fuori uso e la cessione gratuita
10. Gli obblighi di custodia e di vigilanza dei consegnatari di beni (agenti contabili per materia)
11. La circolare del Ministero dell'economia e delle finanze n. 26 del 9 settembre 2015
- Beni da inserire nell'inventario
- Il rinnovo degli inventari
- Eventuali sistemazioni contabili
- Beni non più utilizzabili
- Aggiornamento dei valori
- Nuovo inventario
MODULISTICA A Modelli per la gestione del servizio economato 
(riportati anche on line) 
1. Il Regolamento di economato
2. Il conto dell'agente contabile della riscossione
3. Il conto dell'agente contabile consegnatario di azioni
4. Il conto della gestione dell'economo
5. Il conto della gestione del consegnatario dei beni mobili
6. Inventario dei beni mobili di uso pubblico
7. Inventario dei beni patrimoniali
8. Inventario dei crediti
9. Inventario dei debiti 
10. Inventario di tutti i titoli ed atti del patrimonio
11. Ricognizione inventario - Beni esistenti
12. Ricognizione inventario - Beni mancanti
13. Ricognizione inventario - Beni non più utilizzabili
14. Determina di nomina del sostituto dell'economo in caso di assenza (enti con dirigenza)
15. Delibera di nomina dell'economo e del sostituto dell'economo in caso di assenza. Quantificazione importo dell'anticipazione fondo economale (enti sprovvisti di dirigenza)
16. Determinazione del responsabile del Servizio finanziario di approvazione del rendiconto degli agenti contabili 
17. Determina di approvazione trimestrale del rendiconto dell'economo comunale
18. Delibera di nomina consegnatari di beni 
19. Determina di liquidazione indennità di maneggio valori
20. Determina di prenotazione per piccole spese economali
21. Determina relativa alla dichiarazione di fuori uso dei beni 
PARTE SECONDA Attività di provveditorato 
Capitolo I Le procedure sotto soglia
1. Le fonti che disciplinano le procedure sotto soglia
2. La tesi tradizionale relativa alla differenza tra il sistema dell'appalto ed il sistema in economia: l'evoluzione sulla natura giuridica del sistema in economia
3. La qualificazione della stazione appaltante 
4. Aggregazione e centralizzazione delle committenze
5. L'affidamento diretto. Le procedure sotto soglia nel d.lgs. n. 50/2016
5.1. Gli interventi dell'ANAC ed il principio di rotazione. Albi e avvisi
- Albo o avviso: pregi e difetti
5.2. Le altre modifiche introdotte dal "Decreto correttivo" (d.lgs. n. 56/2017) che impattano sulla disciplina delle procedure sotto soglia di cui all'art. 36
- Garanzia provvisoria e definitiva
- Criteri di aggiudicazione
- La determina di affidamento
- Obbligo per gli operatori economici di indicare nell'offerta i costi della sicurezza aziendale e della manodopera
5.3. Conseguenze derivanti dalla scomparsa delle procedure in economia e della loro fusione per incorporazione nelle procedure sotto soglia
6. La disciplina riguardante le procedure sotto soglia contenuta nella Legge finanziaria per il 2016 (d.lgs. n. 208/2015)
7. Schema limiti di soglia
8. Le Linee guida ANAC riguardanti le procedure sotto soglia aggiornate con delibera n. 206 del 1° marzo 2018
• Regole generali
- Strumenti telematici
- L'utilizzo delle procedure ordinarie
- Divieto di frazionamento
<span style="font


Iscriviti per rimanere aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo
Assistenza h24 7 giorni su 7. Spedizione gratuita anche per i pre-ordini!
Toggle Bar