SPEDIZIONE GRATUITA - APPROFITTANE SUBITO!

Il fascicolo del fabbricato

Il fascicolo del fabbricato
Produttore Maggioli Editore

In Italia la richiesta di una maggiore trasparenza nella conoscenza di un edificio e del suo stato di fatto torna alla ribalta ogni qual volta si verifica un evento, naturale o meno, in cui una o più costruzioni subiscono danni con conseguenti perdite di vita umane.
ISBN 8891621788
Prezzo: 21,25 €
Prezzo base25,00 €
Prezzo di vendita con sconto
Sconto3,75 €


Preloader

Il fascicolo del fabbricato

 

     
Autori

Mario Dejaco, Fulvio Re Cecconi,

Sebastiano Maltese

Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Pagine 204
Pubblicazione Febbraio 2017 ( Edizione)

- Contenuti e uso del fascicolo
- Diagnosi delle strutture
- Sicurezza dell’edificio
- Il fascicolo e il BIM


In Italia la richiesta di una maggiore trasparenza nella conoscenza di un edificio e del suo stato di fatto torna alla ribalta ogni qual volta si verifica un evento, naturale o meno, in cui una o più costruzioni subiscono danni con conseguenti perdite di vita umane. Lo strumento principe per certificare lo stato di una costruzione è il fascicolo del fabbricato, una sorta di carta d’identità che, nel corso del tempo, fornisce indicazioni, dettagliate e di sintesi, sull’edificio sia dal punto di vista tecnico sia amministrativo.

L’opera, novità assoluta nel panorama della manualistica tecnica, spiega i contenuti e l’uso del fascicolo del fabbricato sia per l’ambito residenziale sia per strutture adibite a centri commerciali e uffici.

Con un taglio pratico e operativo vengono illustrati gli indicatori dai quali partire per la redazione del documento, fornendo le linee guida per effettuare le indagini sullo stato di conservazione delle strutture (ispezioni, interventi di miglioramento sismico, esempi di messa in sicurezza) e anche l’impiego del fascicolo del fabbricato in un processo di progettazione e costruzione che preveda l’adozione del Building Information Modeling (BIM).

Non manca una parte che tratta del modello BIM come fascicolo digitale tramite la definizione delle informazioni, la loro elaborazione, la storicizzazione dei dati e la connessione alle interfacce web attualmente disponibili.

Al volume è associato il sito www.fascicolo-immobili.it  (online dal 28 febbraio 2017) dove i lettori potranno scaricare materiale esclusivo: i modelli del fascicolo del fabbricato e dell’opera personalizzabile, esempi di schede diagnostiche compilate e sullo stato degli edifici il modello digitale come archivio delle informazioni.

Mario Claudio Dejaco, ingegnere, è ricercatore di Produzione Edilizia al Politecnico di Milano. Si occupa degli aspetti gestionali del processo e del prodotto edilizio, con particolare riferimento ai temi della organizzazione della manutenzione e dei costi del ciclo di vita, della predisposizione di libretto del fabbricato e del territorio. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche.

Sebastiano Maltese, ingegnere, professore a contratto al Politecnico di Milano. Ha conseguito il dottorato in Ingegneria dei Sistemi Edilizi con una ricerca sugli indicatori di prestazione tecnica ed economica degli edifici. Lavora principalmente nell’ambito della gestione delle informazioni per l’Asset Management con il BIM. È autore di svariati articoli scientifici.

Fulvio Re Cecconi, ingegnere, professore associato di Produzione Edilizia, Si occupa di prestazioni di edifici e componenti nel loro ciclo di vita, di costi associati e, più in generale, di gestione del processo edilizio con particolare attenzione ai temi del construction management e dell’asset management. È autore di numerosi libri e articoli scientifici.


INDICE

Presentazione (di M. Costantini)

Prefazione (di S. Molinari)

1. Perché un “fascicolo del fabbricato” (di M.C. Dejaco)
1.1 Introduzione
1.2 Un po’ di storia
1.2.1 I primi inventari
1.2.2 Il “fascicolo del fabbricato”
1.2.3 Esempi all’estero
1.3 Il fascicolo quale strumento di conoscenza del bene immobiliare
1.3.1 Le informazioni per la conoscenza di un edificio
1.3.2 Le informazioni per la gestione di un edificio
1.3.3 Le informazioni per la sicurezza di un edificio
1.3.4 Le informazioni per il mantenimento del valore di un edificio
1.3.5 Le informazioni per la “certificazione” di un edificio
1.4 Conclusioni 

2. Il fascicolo del fabbricato per la gestione dell’informazione nel processo edilizio (di F. Re Cecconi)
2.1 Il processo edilizio e delle costruzioni
2.2 Il flusso informativo nel processo edilizio e delle costruzioni

3. Contenuti e uso del fascicolo (di M.C. Dejaco, F. Re Cecconi,S. Maltese e N. Moretti)
3.1 Struttura del fascicolo del fabbricato
3.1.1 Fascicolo dell’opera secondo il d.lgs. 81/2008 e s.m.i.
3.1.2 Fascicolo del fabbricato per centri commerciali e uffici
3.1.3 Fascicolo del fabbricato per edifici residenziali
3.2 Indicatori sintetici di prestazione
3.2.1 Documentazione
3.2.2 Patologie e invecchiamento
3.2.3 Adattabilità
3.3 Possibili usi del fascicolo
3.3.1 Gestione e pianificazione della manutenzione
3.3.2 Stima del valore immobiliare
3.3.3 Libretto del territorio

4. Indagini sullo stato di conservazione delle strutture (di F. Cortesi, A. Giannantoni e L. Ludovisi)
4.1 Premessa
4.2 Ispezioni pre-sisma per analisi di vulnerabilità
4.2.1 Identificazione del fabbricato
4.2.2 Rilievo geometrico
4.2.3 Analisi storica ed evolutiva
4.2.4 Rilievo materico, strutturale e fessurativo
4.2.5 Caratterizzazione meccanica dei materiali
4.3 Ispezioni post-sisma per valutazione agibilità e danni
4.4 Interventi di miglioramento sismico legati all’analisi pre-sisma
4.5 Esempi di messa in sicurezza
4.5.1 Chiesa e campanile del Rosario a Cento (FE)
4.5.2 Duomo di Concordia sul Secchia 

5. Il fascicolo in un processo di progettazione e costruzione BIM (di S. Maltese)
5.1 Concetti di base del Building Information Modelling
5.1.1 BIM
5.1.2 Modello BIM
5.1.3 Software di BIM authoring
5.1.4 Progettazione Object-Oriented (OO)
5.1.5 Level of Detail (LoD)
5.1.6 Level of Information (LoI)
5.1.7 Asset Information Model (AIM)
5.1.8 Common Data Environment (CDE)
5.1.9 Laser-scanner e fotogrammetria
5.1.10 Famiglia di oggetti
5.1.11 BIM library
5.1.12 Attributo
5.1.13 Il rapporto con il settore pubblico
5.3 Il modello come fascicolo digitale
5.3.1 Definizione degli attributi informativi e loro elaborazione
5.3.2 Storicizzazione dei dati
5.3.3 Connessione a interfacce web
5.3.4 Construction-Operation Building information exchange (COBie)
5.4 Conclusioni

6. Descrizione del materiale online
6.1 Fascicolo del fabbricato e archiviazione delle informazioni
6.1.1 Fascicolo del fabbricato – Uffici e commerciale
6.1.2 Fascicolo dell’opera secondo il d.lgs. 81/2008 (Allegato XVI)
6.1.3 Esempio di schede diagnostiche
6.1.4 Esempio di schede riassuntive degradi
6.1.5 Esempio di schede riassuntive degrado quartiere
6.1.6 Esempio di report adattabilità dell’immobile
6.2 Conservazione delle strutture
6.2.1 Schede di rilievo strutturale speditivo
6.2.2 Schede di rilievo post-sisma AeDES
6.3 Modello digitale come archivio delle informazioni
6.3.1 Protocollo di scambio COBie


Iscriviti per rimanere aggiornato
Privacy e Termini di Utilizzo
Assistenza h24 7 giorni su 7. Spedizione gratuita anche per i pre-ordini!
Toggle Bar