Seleziona una pagina
SCONTO 5%

La nuova prescrizione del reato dopo la legge n. 134/2021

22,80

SPEDIZIONE GRATUITA!

Nb: Prezzi IVA inclusa!

Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis
Pagine 252
Data pubblicazione Novembre 2021
ISBN 8891639158
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Con tabelle di raffronto tra vecchia e nuova disciplina
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17×24
COD: 8891639158 Categorie: ,

Descrizione

La nuova prescrizione del reato dopo la legge n. 134/2021

 

 

Il volume contiene un’analisi della prescrizione quale causa di estinzione del reato, così come rivista dalla riforma della giustizia penale di cui alla L. 134/2021.

Attraverso costanti ricostruzioni giurisprudenziali e tabelle riepilogative e di raffronto tra vecchia e nuova disciplina, l’opera evidenzia il notevole rilievo pratico dell’istituto, atteso che è nel chiaro interesse sia della difesa sia dell’accusa capire quando un reato può ritenersi prescritto.

Con particolare attenzione alle implicazioni processuali che l’applicazione della prescrizione comporta, il testo affronta i seguenti aspetti:
• il tempo necessario a prescrivere (il limite edittale a cui fare riferimento, le modalità per determinare il tempo necessario a prescrivere, il diritto dell’imputato di rinunciare alla prescrizione, i casi in cui la prescrizione non opera e il rapporto con altre cause di estinzione del reato);
• la decorrenza del termine della prescrizione;
• la sospensione del corso della prescrizione (i casi di sospensione e quelli in cui la prescrizione riprende il suo corso);
• l’interruzione del corso della prescrizione (i casi di interruzione e quelli in cui la prescrizione interrotta riprende a decorrere);
• gli effetti della sospensione e della prescrizione.

Il volume è completato da utili riferimenti giurisprudenziali articolati per argomento.

Antonio Di Tullio D’Elisiis
Avvocato iscritto presso il Foro di Larino (CB). Referente di Diritto e procedura penale della rivista telematica http://diritto.it. Membro del comitato scientifico della Camera penale di Larino. Collaboratore stabile dell’Osservatorio antimafia del Molise “Antonino Caponnetto”. Membro del Comitato Scientifico di Ratio Legis, Rivista giuridica telematica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.