Seleziona una pagina
SCONTO 5%

La revisione legale – Tecniche e procedure

57,00

SPEDIZIONE GRATUITA!

Nb: Prezzi IVA inclusa!

Autori Riccardo Bauer
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17×24
Pagine 650
Pubblicazione Ottobre 2020 (IX Edizione)
COD: 8891645784 Categorie: ,

Descrizione

La revisione legale

Tecniche e procedure

 

 

Aggiornato con i 22 nuovi Principi di revisione ISA pubblicati il 3 agosto 2020

Il volume fa il punto sulla situazione dei revisori e dei sindaci/revisori che si trovano ad operare in situazioni complesse, come le attuali, in uno scenario Covid-19 in continua evoluzione.

In tale contesto in molti capitoli si fa riferimento agli effetti della pandemia e grande enfasi viene assegnata al tema della mancanza di continuità aziendale, ai piani di risanamento e ristrutturazione delle imprese, ad altre situazioni di crisi e agli effetti sull’attività del revisore o del sindaco/revisore.

Esempi sulle modifiche nei rischi aziendali da Covid-19 sono trattati con riferimento ad alcuni settori economici particolarmente colpiti dalla pandemia.

I Principi di revisione ISA Italia costituiscono parte integrante del testo e sono stati aggiornati con le modifiche intervenute il 3 agosto 2020 a 22 principi di revisione su 37, applicabili dai bilanci chiusi al 31 dicembre 2020.

La verifica delle frodi, ampliatisi durante l’epidemia di Covid-19, e dei fatti illeciti inclusi nel Capitolo 15 trattano nuovi aspetti sugli effetti del cyber crime, mentre è stata sviluppata la parte relativa ai numerosi incarichi di tipo speciale che il revisore può svolgere attualmente.

Di particolare interesse è il capitolo dedicato alle procedure operative di controllo contabile, ricco di frequenti riferimenti ai principi di revisione e alle raccomandazioni e

comunicazioni della Consob.
L’Autore analizza, tra l’altro, gli aspetti della documentazione necessaria al controllo, della valutazione del rischio in generale e della verifica delle parti correlate.

Dopo un esame degli elementi probativi, la trattazione si sofferma sull’importanza della significatività e della rilevanza degli errori in bilancio, anche questi soggetti agli effetti del Covid-19, e dei loro risvolti sulle diverse tipologie di giudizio.

Il volume tiene conto anche delle relazioni da gestire con gli organi societari, i revisori interni e il Collegio Sindacale, organi con cui il revisore si interfaccia in modo sempre più impegnativo.

 

Riccardo Bauer 
Docente di Revisione Aziendale e controllo dei conti presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Dottore commercialista con esperienza ultratrentennale in revisione, ha operato per circa 30 anni in una società di revisione multinazionale. È Presidente del Collegio sindacale di importanti società quotate e dal 2018 è socio fondatore dello Studio OMNIA a Milano. Autore di numerose pubblicazioni in tema di controllo, di revisione e di bilancio.

1 Aspetti principali delle norme sulla revisione
1.1 Introduzione
1.2 Le principali caratteristiche del d.lgs. 39/2010 e del Regolamento 537/2014/UE
1.3 Le società soggette alla revisione legale
1.4 I principi di revisione applicabili in Italia: gli ISA Italia
1.5 I principi di revisione internazionali
1.6 Il ruolo del Ministero dell’economia e delle finanze, della Consob e del Ministero della giustizia
1.7 La vigilanza europea: il ruolo del CEAOB
2 Il soggetto incaricato della revisione legale
2.1 Introduzione e norme di riferimento
2.2 Come si diventa un revisore iscritto al Registro dei revisori legali
2.2.1 Persone fisiche
2.2.2 Persone giuridiche
2.2.3 Persone fisiche abilitate all’esercizio della revisione legale in uno degli altri Stati membri della UE
2.3 Il tirocinio professionale del revisore
2.4 L’esame di idoneità professionale
2.4.1 Materie oggetto delle prove di esame
2.4.2 La composizione e il ruolo della Commissione esaminatrice
2.5 L’iscrizione al Registro ed il suo contenuto
2.6 La formazione continua del revisore
2.7 Le differenze tra la professione del Dottore Commercialista e quella del revisore
2.8 Le caratteristiche delle società di revisione
2.9 La struttura proprietaria e di governance e la rete di appartenenza delle società di revisione
2.10 La struttura organizzativa
2.11 Il personale dipendente
2.12 La relazione di trasparenza delle società di revisione
3 Responsabilità dei revisori, sanzioni amministrative e penali
3.1 Introduzione e norme di riferimento
3.2 Le sanzioni amministrative applicabili al revisore e il ruolo del MEF e della Consob
3.3 Le sanzioni penali applicabili alle fattispecie di reato per i revisori
3.3.1 Falsità nelle relazioni o nelle comunicazioni dei responsabili della revisione legale (art. 27)
3.3.2 Corruzione dei revisori (art. 28)
3.3.3 Impedito controllo (art. 29)
3.3.4 Compensi illegali (art. 30)
3.3.5 Illeciti rapporti patrimoniali con la società assoggettata a revisione (art. 31)
3.4 Le responsabilità aggiuntive in caso di revisione legale svolta dal Collegio Sindacale
3.4.1 Responsabilità civili
3.4.1.1 La responsabilità contrattuale
3.4.1.2 La responsabilità extracontrattuale
3.4.1.3 La quantificazione del danno
3.4.2 Responsabilità penali previste dal c.c. per il sindaco/revisore
4 Le caratteristiche dell’incarico di revisione di un bilancio
4.1 Introduzione e norme di riferimento sul conferimento e la revoca dell’incarico. Il ruolo del CCIRC
4.1.1 Il procedimento di conferimento dell’incarico
4.1.2 Le norme in materia di conferimento dell’incarico
4.1.3 Revoca dell’incarico
4.2 Il contenuto della proposta di incarico di servizi di revisione
4.3 La revisione delle società controllate e del bilancio consolidato
4.4 Il parere motivato del CCIRC nel conferimento dell’incarico
4.5 La variabilità del compenso durante l’incarico
4.6 I servizi proibiti e altri servizi di revisione
4.7 I diversi tipi di servizi offerti dalle società di revisione e dalla loro rete: servizi di compliance, operational e forensic auditing
5 L’indipendenza del revisore
5.1 L’expectation gap
5.2 L’indipendenza del revisore secondo il d.lgs. 39/2010 e il Regolamento 537/2014/UE
5.3 L’indipendenza del revisore secondo il principio di revisione ISA Italia 200
5.4 Il codice etico
6 Aspetti operativi di revisione
6.1 Introduzione e norme di riferimento
6.2 L’organizzazione del lavoro di revisione
6.3 Gli obiettivi, le caratteristiche e i limiti della revisione legale
6.4 Come documentare il lavoro di revisione
6.5 La significatività nel processo di revisione del bilancio: la “materialità”
6.6 La fase di pianificazione
6.7 La verifica della conformità a leggi e regolamenti
6.7.1 La responsabilità della direzione aziendale
6.7.2 Ruolo del revisore nel valutare la conformità a leggi e regolamenti
6.7.3 L’accertamento della mancata conformità a leggi e regolamenti
6.7.4 La comunicazione della mancata conformità a leggi e regolamenti
6.8 Le peculiarità in caso di primo incarico di revisione
7 La valutazione del rischio
7.1 Introduzione e norme di riferimento
7.2 Il rischio di revisione
7.3 Come valutare i rischi di errori significativi
7.3.1 Procedure di valutazione del rischio
7.3.2 Comprensione dell’impresa e del suo contesto
7.3.2.1 Settore di attività, regolamentazione e quadro normativo sull’informazione economico-finanziaria
7.3.2.2 Natura e caratteristiche dell’impresa, inclusa la scelta ed applicazione di principi contabili
7.3.2.3 Obiettivi, strategie e rischi dell’impresa
7.3.2.4 Misurazione ed esame della performance economico-finanziaria dell’impresa
7.3.2.5 Controllo interno
7.3.3 Rischi significativi che richiedono una speciale considerazione oggi
7.3.4 Rischi derivanti dai sistemi informatici
7.4 Le applicazioni dei rischi in un caso specifico
7.5 Gli effetti dell’analisi del rischio aziendale
7.6 I rischi nel periodo della pandemia COVID-19
8 Il sistema di controllo interno (SCI)
8.1 Introduzione
8.2 Gli attori nel sistema di controllo interno
8.3 Il sistema di controllo interno: funzione, obiettivi e componenti
8.4 I limiti di ogni sistema di controllo interno
8.5 Il modello di controllo – Enterprise Risk Management – ERM
8.6 L’evoluzione del modello ERM
9 Le procedure di revisione in risposta ai rischi identificati
9.1 Introduzione
9.2 Le risposte generali di revisione
9.3 Le procedure di revisione in risposta ai rischi di errori significativi a livello di asserzioni
9.4 La natura, la tempistica e l’estensione delle procedure di revisione
9.5 Le procedure di conformità
9.6 Le procedure di validità
9.7 La verifica del controllo interno nel caso di elevata informatizzazione
10 Elementi probativi e procedure tipiche di revisione
10.1 Gli elementi probativi: caratteristiche generali
10.2 Come valutare gli elementi probativi
10.3 Tipi di procedure di revisione per la raccolta di elementi probativi
10.3.1 Ispezioni
10.3.2 Osservazioni
10.3.3 Conferme esterne
10.3.4 Ricalcoli
10.3.5 Riesecuzioni
10.3.6 Indagini
10.3.7 Analisi comparative
10.4 L’applicazione delle analisi comparative
10.5 Alcune considerazioni sulle procedure tipiche applicabili a specifiche aree
10.5.1 Rimanenze di magazzino
10.5.2 Contenziosi e contestazioni e richiesta di informazioni ai legali sulle cause in corso
10.6 Le conferme esterne
10.7 Il campionamento
11 Le asserzioni di bilancio
11.1 Introduzione
11.2 La natura delle asserzioni
11.3 Le categorie di asserzioni
11.4 Un esempio applicativo delle asserzioni su specifiche voci di bilancio
12 Aree e procedure particolari di revisione
12.1 Introduzione
12.2 La revisione delle stime contabili
12.3 La revisione dei rapporti tra parti correlate
12.4 Gli eventi successivi
12.5 Il cut-off e la ricerca di passività non registrate
13 Dalla revisione delle aree di bilancio al giudizio finale
13.1 Introduzione
13.2 Come revisionare una area di bilancio
13.2.1 Revisionare le asserzioni “esistenza”, “diritti ed obblighi” e “completezza” dei crediti verso clienti
13.2.2 Revisionare l’asserzione “valutazione” dei crediti verso clienti
13.3 La valutazione del lavoro svolto e il sommario degli errori riscontrati
13.3.1 Caratteristiche generali
13.3.2 Determinare la significatività degli errori
13.3.3 Esistono parametri di riferimento per la significatività degli errori non corretti?
13.3.4 Sommario degli errori riscontrati
13.4 Esempio
13.5 Le attestazioni finali
13.5.1 Responsabilità del management in relazione alla predisposizione dei bilanci
13.5.2 Le attestazioni quali elementi probativi per la revisione
13.5.3 Elementi fondamentali della lettera di attestazione della direzione
13.5.4 Azioni da intraprendere se il management si rifiuta di rilasciare attestazioni scritte
14 Revisione della continuità aziendale
14.1 Lo stato dell’arte delle norme sulla continuità aziendale
14.2 Le minacce alla continuità aziendale in un contesto di crisi economica
14.2.1 Indicatori economico-finanziari
14.2.2 Indicatori gestionali
14.2.3 Altri indicatori
14.3 A chi spetta valutare la continuità aziendale
14.4 Le procedure di revisione specifiche
14.5 Gli aspetti di revisione dei piani di ristrutturazione e risanamento aziendale
14.5.1 Caratteristiche del piano
14.5.2 Un caso applicativo
14.6 Le possibili conclusioni e gli effetti sulla relazione del revisore
14.7 Esempi di relazioni di revisione riguardanti la continuità aziendale
14.8 La continuità aziendale durante il COVID-19
15 La revisione di frodi e fatti illeciti
15.1 Le frodi e la revisione legale del bilancio
15.2 Le caratteristiche delle frodi
15.2.1 Manipolazione di informazioni economico-finanziarie
15.2.2 Appropriazioni illecite di beni ed attività dell’impresa
15.3 I motivi per cui si commettono le frodi
15.4 Lo stato dell’arte delle frodi
15.5 Le responsabilità della direzione e dei responsabili delle attività di governance
15.6 I limiti tipici di una revisione legale in presenza di frodi
15.7 Lo scetticismo professionale
15.8 La discussione tra i membri del team di revisione
15.9 Le procedure di valutazione del rischio
15.9.1 Il whistleblowing nella valutazione del rischio frodi
15.10 I rischi di frode nei ricavi
15.11 I rischi di frode nelle rimanenze
15.12 I rischi di frode nelle scritture contabili e nelle rettifiche
15.13 I rischi di frode nelle stime contabili
15.14 I rischi di frode nelle operazioni significative
15.15 I rischi di frode legati al cybercrime
16 Le relazioni del revisore sul bilancio d’esercizio e consolidato
16.1 Introduzione
16.2 Le caratteristiche e i tipi di relazione di revisione sul bilancio
16.2.1 Gli elementi formali della relazione del revisore
16.2.2 I tipi di relazioni: il giudizio senza modifiche (o positivo)
16.2.3 I tipi di relazioni: i giudizi con modifiche
16.3 I richiami di informativa
16.4 ISA Italia n. 701: gli aspetti chiave della revisione
16.5 Il giudizio di coerenza sulla relazione sulla gestione
16.6 La relazione aggiuntiva ex art. 11 del Reg. 537/2014/UE in caso di EIP/ESRI
16.7 La relazione in caso di incarico di revisione legale affidato al Collegio Sindacale
16.8 Il deposito della relazione di revisione legale
16.9 La relazione sul sistema di controllo interno
17 Gli incarichi oltre la revisione legale
17.1 Introduzione
17.2 Incarichi di “assurance” diversi dalla revisione legale
17.2.1 Relazione sulla revisione dei bilanci semestrali
17.3 Altri incarichi NON di “assurance”
17.4 Incarichi imposti dalla legge
17.4.1 Incarichi imposti dal codice civile
17.4.2 Limitazioni alla circolazione delle azioni
17.4.3 Annullamento di azioni possedute da una controllata
17.4.4 Recesso del socio
17.5 Altri incarichi
17.5.1 Relazione sui dati pro-forma
17.5.2 Revisione dei bilanci intermedi
17.5.3 Revisione della dichiarazione non finanziaria
17.6 Attestazioni ai fini fiscali
17.6.1 Sottoscrizione delle dichiarazioni fiscali
17.6.2 Apposizione del visto di conformità IVA
17.6.3 Compensazione dei crediti tributari
17.6.4 Credito d’imposta per le attività di ricerca
18 La verifica della regolare tenuta della contabilità
18.1 Introduzione
18.2 Le procedure di verifica
18.3 I tempi, la documentazione e i risultati delle verifiche
19 I controlli di qualità
19.1 Introduzione e tipi di controlli di qualità
19.2 I controlli di qualità all’interno delle società di revisione
19.3 Le caratteristiche delle direttive e procedure di un controllo qualità
19.3.1 Responsabilità delle persone che ricoprono un ruolo di leadership rispetto alla qualità all’interno della società
19.3.2 Requisiti etici: obiettività, integrità, indipendenza
19.3.3 Risorse umane
19.3.4 Esecuzione dell’incarico
19.3.5 Monitoraggio
20 I rapporti tra il revisore legale ed altri attori nel controllo
20.1 I rapporti con la revisione interna (internal audit)
20.2 I rapporti con altri revisori prima, durante e dopo l’incarico di revisione legale
20.2.1 Rapporti tra revisore incaricato ed altri revisori
20.2.2 Rapporti tra revisori “uscenti” e revisori “entranti”
20.3 I rapporti con gli esperti
20.4 I rapporti con il Collegio Sindacale e l’Organismo di Vigilanza
20.4.1 Rapporti con il Collegio Sindacale
20.4.2 Rapporti con l’Organismo di Vigilanza
20.5 Le comunicazioni con il management e i responsabili delle attività di governance del gruppo
APPENDICE
1. D.lgs. 27 gennaio 2010, n. 39, “Attuazione della direttiva 2006/43/CE relativa alle revisioni legali dei conti annuali e dei conti consolidati, che modifica le direttive 78/660/CE e 83/349/CEE del Consiglio e abroga la direttiva 84/253/CEE del Consiglio”
2. Regolamento UE 16 aprile 2014, n. 537/2014, “Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio sui requisiti specifici relativi alla revisione legale dei conti di enti di interesse pubblico e che abroga la decisione 2005/909/CE della Commissione (Testo rilevante ai fini del SEE)”
3. Elenco dei principi di revisione ISA Italia
4. Glossario (Italia)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.