Seleziona una pagina
SCONTO 5%

Manuale pratico dell’amministrazione di sostegno

30,00 28,50

SPEDIZIONE GRATUITA!

Nb: Prezzi IVA inclusa!

Autori Francesca Sassano
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17×24
Pagine 244
Pubblicazione Maggio 2018 (II Edizione)
II edizione
COD: 8891628374 Categoria:

Descrizione

Manuale pratico dell’amministrazione di sostegno

 

 

Aggiornata alla L. 27 dicembre 2017, n. 205, istitutiva del caregiver familiare, e alla L. 22 dicembre 2017, n. 219, in materia di consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento, l’opera è un’analisi pratica dell’amministrazione di sostegno.

Arricchito di un’aggiornata rassegna giurisprudenziale al termine di ciascun capitolo, di formulario e di casi pratici, il volume tiene ampiamente conto delle disposizioni di cui alla L.112/2016 (c.d. “Dopo di noi”) e delle significative novità delle DAT e del testamento biologico e dei relativi rapporti con l’amministrazione di sostegno.

Francesca SassanoAvvocato, è stata cultrice di diritto processuale penale presso l’Università degli studi di Bari. Ha svolto incarichi di docenza in numerosi corsi di formazione ed è legale accreditato presso enti pubblici e istituti di credito. Ha pubblicato: “La nuova disciplina sulla collaborazione di giustizia”; “Fiabe scritte da Giuristi”; “Il gratuito patrocinio”; “Le trattative prefallimentari”; “La tutela dell’incapace e l’amministrazione di sostegno”; “La tutela dei diritti della personalità”; “Manuale pratico per la protezione dell’incapace”; “Manuale pratico dell’esecuzione mobiliare e immobiliare”; “Manuale pratico delle notificazioni”; “Notifiche telematiche. Problemi e soluzioni”; “Il rilascio dell’immobile pignorato”.

Capitolo I – L’amministrazione di sostegno 
1. L’amministrazione di sostegno
2. La scelta dell’amministratore di sostegno
3. Le modifiche alla disciplina del codice civile
4. Le problematiche applicative
5. Gli istituti impossibili: interdizione ed inabilitazione
5.1. L’interdizione
5.2. L’inabilitazione
5.3. Il procedimento
5.4. La prodigalità come autonoma causa di inabilitazione.
5.5. Critiche agli istituti
6. La scelta possibile: il rafforzamento dell’amministrazione di sostegno ed il superamento dell’interdizione e dell’inabilitazione. La ‘‘seconda bozza Cendon”
6.1. Problematiche dell’a.d.s. e proposte di riforma
• Rassegna giurisprudenziale

Capitolo II – Il procedimento
1. La nomina dell’amministratore di sostegno: i criteri di scelta
1.1. I beneficiari dell’amministrazione di sostegno
1.2. Casi pratici
1.3. Gli atti dell’assistito
1.4. I doveri e le responsabilità dell’amministratore
2. La preventiva designazione da parte del beneficiario
3. Il ricorso
4. Patrocinio legale o richiesta diretta
5. Il giudice tutelare
6. L’audizione dell’interessato
7. Il decreto: contenuti e pubblicità
8. L’amministratore di sostegno provvisorio
9. La nomina di più amministratori di sostegno
10.Il giuramento e l’inventario
11.La patologia del sistema
12.L’estinzione dell’incarico
• Rassegna giurisprudenziale

Capitolo III – La nomina di una persona giuridica ad amministratore di sostegno
1. La sensibilità del terzo settore
2. Il ruolo degli enti no profit
3. Le prospettive
• Rassegna giurisprudenziale 

Capitolo IV – La legislazione del “dopo di noi”. Storia e approdi
1. La genesi storica della legge: oltre la 104/1992?
2. Le leggi non applicate del tutto e in particolare la legge n. 328/2000
3. I provvedimenti dell’ONU e dell’Unione europea sulla disabilità.
4. L’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità (OND): il programma 2014-2016
5. Il secondo Programma di Azione Biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità
• Rassegna giurisprudenziale

Capitolo V – Le disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare
1. La nuova legge sul ‘‘dopo di noi’’
2. Il ‘‘durante noi’’
3. I destinatari
4. Le azioni possibili: domiciliarità e deistituzionalizzazione

Capitolo VI – Il tema degli strumenti utilizzabili
1. I decreti attuativi
2. Il Fondo dedicato, le donazioni, i patrimoni personali
3. Il ruolo delle Regioni.
4. Ipotesi di sviluppo e buone prassi
5. Le Onlus
6. La costituzione del gruppo di lavoro interdisciplinare presso i Comuni
7. L’amministrazione di sostegno e la legislazione del “dopo di noi”: una contaminazione possibile a vantaggio del debole?
8. Le DAT, in cosa consistono?
9. Le DAT e il testamento biologico
10.DAT, biotestamento ed A.D.S. .
11.Caregiver e “dopo di noi”: le direzioni possibili.
12.E se dessimo uno sguardo prospettico alle utilità del trust?
13.Conclusioni. Un’analisi sullo stato di applicazione della legge. Limiti e opportunità

Normativa

Formulario
Scheda 1 – Ricorso per la nomina dell’amministratore di sostegno
Scheda 2 – Autodesignazione dell’amministratore di sostegno
Scheda 3 – Modello di testamento olografo per la designazione di un amministratore di sostegno o di un tutore a favore del figlio
Scheda 4 – Ricorso promosso dai responsabili dei servizi sociali o sanitari per la nomina di un amministratore di sostegno
Scheda 5 – Esempio di decreto di nomina dell’amministratore di sostegno
Scheda 6 – Relazione e rendiconto
Scheda 7 – Autocertificazione
Scheda 8 – Ricorso per l’apertura di un conto corrente .
Scheda 9 – Ricorso per l’autorizzazione all’impiego dei capitali.
Scheda10 – Ricorso per accettazione di eredità con beneficio di inventario
Scheda 11 – Ricorso per l’autorizzazione alla vendita di un bene immobile

Tavole sinottiche
– Prospetto sul ‘‘dopo di noi’’ .
– Memento pratico sull’amministrazione di sostegno

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.