Seleziona una pagina
SCONTO 5%

Recesso ed esclusione del socio

39,00 37,05

SPEDIZIONE GRATUITA!

Nb: Prezzi IVA inclusa!

Autori Luca Giannini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17×24
Pagine 336
Pubblicazione Aprile 2021 (III Edizione)
COD: 8891649911 Categorie: ,

Descrizione

Recesso ed esclusione del socio

› Società di persone › Società di capitali › Società cooperative

 

› Disciplina giuridica e commento
› Conseguenze ed aspetti procedurali
› Formulario

Il volume si propone come strumento di analisi delle problematiche connaturate a due eventi “traumatici” – seppur di origine opposta fra loro – nella vita di una società, con particolare riguardo agli sviluppi ed alle conseguenze, anche di ordine processuale, che ne discendono.

La trattazione esamina in primo luogo l’istituto del recesso del socio, con gli opportuni risvolti fiscali e, nella seconda parte del volume, l’esclusione del socio di società di persone, di cooperative e di Srl.

A conclusione, una corposa sezione di formule e schemi di atti, riportati anche on line per consentirne la compilazione personalizzata e la stampa.

La trattazione, sebbene approfondita e condotta alla luce dei più recenti orientamenti dottrinali e giurisprudenziali, conserva comunque un taglio eminentemente pratico-operativo che ne agevola la consultazione.

 

Luca Giannini
Avvocato sin dal 1993, attualmente Docente di Industrial Property Rights presso la Link Campus University di Roma, già Professore Straordinario di Diritto Privato presso la medesima Università. Attualmente Docente di Diritto commerciale internazionale presso la Fusp di Rimini. Docente presso l’Accademia del Lusso di Roma. Docente presso l’Istituto Modartech di Pontedera presso la Fondazione Piaggio. Autore di numerose pubblicazioni in tema di Diritto societario e diritto della Moda. Partecipa in qualità di relatore a Convegni nelle citate materie.

PARTE I – IL RECESSO DEL SOCIO

1 Il recesso del socio

1.1 Natura e finalità dell’istituto

1.2 Le cause del recesso secondo l’art. 2285 c.c.

1.2.1 Recesso come termine del contratto sociale a tempo indeterminato

1.2.2 La giusta causa

1.2.3 Le ipotesi di recesso contemplate dal contratto sociale

1.3 Il recesso del socio minore o incapace  

1.4 L’efficacia del recesso

1.4.1 La decorrenza

1.4.2 L’efficacia “interna” rispetto agli altri soci

1.4.3 L’efficacia “esterna” del recesso e la sua opponibilità ai terzi

1.4.4 La revocabilità del recesso

1.5 Le forme e le modalità di esercizio del diritto di recesso

1.6 Le conseguenze per il socio uscente

1.7 La “liquidazione” della quota del socio receduto

1.7.1 I criteri di liquidazione dettati dal codice civile  

1.7.2 La determinazione in concreto del valore della quota

1.7.3 Il termine di prescrizione dei crediti del socio receduto

1.8 L’accertamento giudiziale della legittimità del recesso

1.8.1 La compromettibilità in arbitri delle controversie riguardanti il recesso

2 Il recesso del socio di spa e di srl

2.1 Il recesso nelle spa

2.1.1 L’istituto del recesso nella legge di riforma del 2003

2.1.2 Le cause di recesso previste dal codice civile

2.1.3 Le previsioni statutarie in tema di recesso del socio

2.1.4 La revoca della delibera di legittimazione del recesso e lo scioglimento della società: esclusione del recesso ed inefficacia del medesimo

2.1.5 La legittimazione all’esercizio del diritto di recesso

2.1.6 Le conseguenze per il recedente

2.1.6.1 Il c.d. recesso “parziale”

2.1.7 Termini e modalità di esercizio del diritto di recesso

2.1.8 La liquidazione delle azioni e i diritti del socio uscente

2.1.8.1 La valutazione delle azioni di società non quotate nei mercati regolamentati  

2.1.8.2 La valutazione delle azioni di società quotate nei mercati regolamentati

2.1.8.3 I criteri di liquidazione previsti dallo statuto

2.1.9 La procedura di liquidazione

2.1.9.1 Opzione di acquisto delle azioni del socio recedente da parte degli altri titolari di azioni e di obbligazioni convertibili in azioni  

2.1.9.2 Offerta delle azioni non optate a soggetti terzi

2.1.9.3 Acquisto da parte della società

2.1.9.4 Le possibili deroghe al procedimento di liquidazione tipizzato dal legislatore

2.1.9.5 L’eventuale delibera di riduzione del capitale sociale e/o di scioglimento della società ex art. 2437-quater comma 6 c.c.

2.2 Il recesso nelle srl

2.2.1 La srl nella riforma del d.lgs. 6/2003  

2.2.2 I casi di recesso legislativamente previsti  

2.2.3 Ipotesi di recesso previste dall’atto costitutivo. Rinvio

2.2.4 Legittimazione all’esercizio del diritto  

2.2.5 Termini e modalità del recesso

2.2.6 Effetti del recesso  

2.2.7 La valutazione della quota del socio

2.2.8 La liquidazione della quota uscente

2.2.8.1 Acquisto della quota da parte degli altri soci

2.2.8.2 Acquisto della quota da parte di terzi  

2.2.8.3 Il rimborso della quota

2.3 Registrazione contabile delle operazioni di liquidazione della quota del receduto

2.3.1 Liquidazione della quota nelle società di persone

2.3.2 Registrazione delle operazioni di liquidazione della quota nelle società di capitali

2.3.3 Registrazione delle operazioni contabili di liquidazione nelle scritture contabili dell’ex socio

2.4 Risvolti fiscali del recesso. Cenni

2.4.1 Brevi cenni in tema di tassazione del reddito delle società e dei soci  

2.4.2 Regime fiscale del recesso. Recesso tipico e atipico  

2.4.2.1 Imposizione diretta sulla liquidazione in caso di recesso tipico

2.4.2.2 Il recesso dalle società di persone

2.4.2.3 Il recesso dalle società di capitali

2.4.3 Imposizione diretta sulla liquidazione in caso di recesso atipico

2.4.3.1 Cessione delle quote da parte di persona fisica, imprenditore o società di persone. Differenze del regime fiscale applicabile  

2.4.4 Acquisto delle azioni da parte della società: imposizione per il receduto e imposizione per la società in seguito alla cessione

2.4.5 Recesso del socio ed imposta sul reddito delle società

2.4.6 Deducibilità della somma liquidata al receduto

PARTE II – L’ESCLUSIONE DEL SOCIO

1 L’ esclusione del socio di società di persone

1.1 Definizione e natura giuridica dell’istituto

1.2 L’esclusione volontaria

1.2.1 La violazione degli obblighi imposti al socio dalla legge o dal contratto sociale

1.2.2 Il venir meno dell’affectio societatis ed il socio “rissoso”

1.2.3 Uso indebito del patrimonio comune e l’ostacolo al raggiungimento dello scopo sociale

1.2.4 L’opposizione alla modifica dell’atto costitutivo e il dissidio insanabile tra i soci  

1.2.5 Il rifiuto di prestare garanzie in favore della società  

1.2.6 Le altre cause previste dall’art. 2286 c.c.

1.3 Esclusione del socio di snc  

1.4 Esclusione del socio di sas  

1.5 L’esclusione e la revoca del socio amministratore  

1.6 L’esclusione del socio deliberata in fase di liquidazione della società

1.7 Disciplina applicabile nel caso di società composta da due soli soci. La risoluzione del contratto sociale disposta dal giudice

2 L’esclusione ipso iure del socio

2.1 La ratio dell’istituto

2.2 La dichiarazione di fallimento del socio

2.3 La liquidazione della quota sociale da parte del creditore particolare del socio

3 Aspetti procedurali

3.1 Il procedimento legale di esclusione

3.2 La delibera sociale di esclusione

3.3 La comunicazione al socio della sua esclusione

4 La fase di opposizione

4.1 Il giudizio di opposizione promosso dal socio escluso

4.2 L’istanza di sospensione dell’efficacia della delibera di esclusione

4.3 Ammissibilità della tutela cautelare d’urgenza ex art. 700 c.p.c.

4.4 La decisione del giudice di merito

4.4.1 L’accoglimento dell’opposizione ed il risarcimento del danno in favore del socio illegittimamente escluso

4.5 La compromettibilità in arbitri del contenzioso relativo all’esclusione  

4.5.1 Ritualità od irritualità dell’arbitrato

5 Le conseguenze dell’esclusione

5.1 La liquidazione della quota del socio escluso

5.1.1 Determinazione del valore della quota del socio che abbia conferito beni o prestato la propria opera in favore della società

5.2 Rilevanza dell’avviamento ai fini della liquidazione

5.3 Il valore delle “operazioni in corso”

5.4 Il soggetto obbligato al pagamento del valore di liquidazione della quota. Cenni

5.5 La responsabilità del socio escluso per le obbligazioni sociali

6 L’esclusione del socio di società cooperative

6.1 La riforma del diritto societario ed il nuovo art. 2533 c.c.

6.2 La delibera di esclusione e la comunicazione della stessa

6.3 Conseguenze dell’esclusione ed effetti sui rapporti mutualistici pendenti

6.4 L’opposizione giudiziale all’esclusione  

6.4.1 Giurisdizione e competenza. L’arbitrato

6.5 Annullamento e revoca della delibera di esclusione

7 L’esclusione del socio di srl

7.1 La disciplina novellata dell’esclusione nella srl. Origine e ratio legis  

7.2 I casi di esclusione. L’atto costitutivo e l’autonomia negoziale

7.3 Il procedimento di esclusione

7.4 Il rimborso della quota e il rinvio alla disciplina del recesso

FORMULARIO

Recesso

1 Lettera di recesso per causa prevista nel contratto sociale

2 Lettera di recesso per giusta causa

3 Comunicazione di recesso da società a tempo indeterminato

4 Quietanza di pagamento della quota di liquidazione

5 Comunicazione del recesso motivato da cause inderogabili

6 Comunicazione del recesso motivato da cause derogabili

7 Comunicazione del recesso per causa statutariamente prevista

8 Comunicazione del recesso da spa chiusa costituita a tempo indeterminato

9 Ricorso al Tribunale per la nomina di un esperto che provveda alla determinazione del valore di liquidazione delle azioni (art. 2437-ter c.c.)

10 Offerta in opzione delle azioni del socio receduto agli altri azionisti  

11 Atto di esercizio del diritto di opzione e di prelazione sulle azioni non optate

12 Comunicazione di assegnazione delle azioni

13 Collocamento delle azioni presso terzi

14 Comunicazione di rimborso delle azioni al socio receduto

15 Verbale di assemblea straordinaria avente ad oggetto la riduzione del capitale sociale a seguito del recesso

16 Comunicazione del recesso motivato da cause inderogabili

17 Comunicazione del recesso motivato da cause statutariamente previste

18 Lettera di contestazione del valore di rimborso della quota

19 Ricorso al Tribunale per la nomina di un esperto che provveda alla determinazione del valore di liquidazione della partecipazione

20 Offerta di acquisto della quota del recedente rivolta agli altri soci

21 Accettazione dell’offerta della quota del socio uscente

22 Offerta della quota del socio receduto a soggetti terzi

23 Comunicazione del rimborso della partecipazione del recedente

24 Verbale di assemblea straordinaria avente ad oggetto la riduzione del capitale sociale a seguito del recesso

Esclusione

25 Schema di atto di citazione avente ad oggetto l’opposizione all’esclusione

26 Schema di atto di citazione volto ad ottenere l’esclusione giudiziale del socio

27 Schema di istanza di sospensione dell’efficacia della deliberazione di esclusione

28 Clausola di atto costitutivo contemplante i casi di esclusione

29 Diffida al socio moroso per i conferimenti in danaro  

30 Diffida al socio per sopravvenuta inefficacia o scadenza della garanzia

31 Clausola che prevede la messa in vendita della quota del socio moroso

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

miglior crema corpo