Seleziona una pagina


Programma e prezzi - COMUNE DI BARI 35 agenti, 12 contabili, 20 amministrativi
MODULO D'ORDINE concorso COMUNE DI BARI

COMUNE DI BARI

35 agenti, 12 contabili, 20 amministrativi

 

CALENDARIO CONCORSO

Il giorno 16/04/2021, esclusivamente tramite avviso pubblicato nella sezione bandi di concorsi del sito internet istituzionale www.comune.bari.it sarà comunicato il luogo e l’orario in cui il candidato dovrà presentarsi per svolgere le eventuali prove preselettive, le prove scritte ovvero l’eventuale rinvio della pubblicazione del diario d’esame.

Il Comune di Bari ha pubblicato alcuni bandi di concorso per assumere 67 nuove figure con diversi profili.
Le nuove assunzioni, annunciate dall’assessore al personale del Comune di Bari già ai primi di febbraio 2021, si sono rese necessarie a causa dell’ingente numero di pensionamenti e di fuoriuscite dalla Pubblica amministrazione.
Ricordiamo che nel Piano dei fabbisogni di personale per il triennio 2020 – 2022 del Comune si prevede l’indizione di nuovi concorsi pubblici a partire dall’anno prossimo per introdurre complessivamente 200 nuove unità di personale a cui si aggiungeranno 150 risorse assunte tramite scorrimento di graduatorie di concorsi precedenti svolti entro il 31.12.2020.
Qui il comunicato ufficiale.

I 67 posti sono così suddivisi:

  • 12 posti da funzionario specialista contabile (cat. D) –  Vai al bando
  • 35 posti da istruttore di polizia locale (cat. C) – Vai al bando
  • 20 posti da istruttore amministrativo finanziario (cat. C) – Vai al bando

REQUISITI

Per il profilo di Funzionario specialista contabile si richiede la Laurea triennale in Scienze dell’Amministrazione e dell’Organizzazione, Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale, Lauree in Scienze Economiche, Lauree in Scienze Politiche e delle Relazioni internazionali, Lauree in Statistica. Sono valide anche le lauree magistrali e/o specialistiche oppure i diplomi di laurea di vecchio ordinamento nelle materie indicate nel bando.
Per il profilo di Istruttore di polizia locale si richiede un’età massima di 46 anni, il possesso della patente di guida di autoveicoli e motoveicoli cat. B (se conseguita prima del 26/4/1988) oppure patente di guida di cat. B e di cat. A se conseguite dopo il 26/04/88 e il diploma di maturità. Vi sono poi ulteriori requisiti fisici richiesti specificati nel Bando.
Per il profilo di Istruttore amministrativo finanziario si richiede un qualsiasi diploma di maturità.

DOMANDE E SCADENZE

Il candidato deve presentare la domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica utilizzando il form on-line disponibile nella sezione “bandi di concorso” del sito internet istituzionale
Le domande vanno presentate entro il 25 marzo 2021.

LA SELEZIONE

Prove preselettive
Per ciascuno dei tre bandi di concorso si prevede una prova preselettiva da svolgere nel caso in cui fossero presentate più di 250 domande (per singolo profilo).
La prova preselettiva consisterà nell’effettuazione da parte dei partecipanti di un questionario (40 domande), con test a risposta multipla, inerente le materie d’esame previste dal bando (prova scritta e orale), escluse le materie aggiuntive della prova orale (lingua straniera, informatica e psico-attitudinale).
I concorsi prevedono una prova scritta e una orale.

Prove scritte
Le prove di esame si svolgeranno secondo le norme stabilite dalla vigente D.A.I., ovvero la Disciplina degli accessi agli impieghi, del Comune di Bari, agli articoli 24 e seguenti (vai a testo della D.A.I.)

Il bando non fornisce alcuna specificazione sulla natura delle prove scritte per ciascun profilo; il D.A.I. comunque stabilisce che la prova scritta “può essere costituita dalla redazione di un tema, di una relazione di schemi di atti amministrativi o tecnici, da test a risposta multipla, chiusa o aperta”.

12 posti da funzionario specialista contabile (cat. D);

Prova scritta:

  • Nozioni di diritto costituzionale, amministrativo e ragioneria pubblica;

Prova orale:

  • Contabilità comunale e materia contabile e finanziaria;
  • Nozioni di diritto civile, finanziario, amministrativo e penale (in materia finanziaria) e sull’ordinamento degli enti locali;
  • Legge sulla Corte dei Conti;
  • Nozioni sul trattamento automatico dei dati.
  • Diritto privato con particolare riferimento al negozio giuridico, alle obbligazioni e ai contratti; Federalismo fiscale;
  • Normativa in materia di protezione dei dati personali;
  • Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione, con riferimento al Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni e integrazioni;
  • Statuto del Comune di Bari
  • Elementi di legislazione in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (D.Lgs n. 81/2008);
  • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti.

La prova orale comprende anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e inoltre un colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato. Il colloquio viene effettuato alla presenza di un esperto in psicologia del lavoro in grado di valutare l’attitudine, l’orientamento al risultato e le motivazioni del candidato.

20 posti da istruttore amministrativo finanziario (cat. C).

Prova scritta:

  • Elementi di diritto amministrativo e costituzionale;
  • Ordinamento enti locali;

Prova orale:

  • Nozioni sul sistema delle fonti normative;
  • Struttura fondamentale dell’ordinamento istituzionale degli enti locali, con particolare riguardo alle competenze degli Organi politici e dei soggetti preposti alla gestione (dirigenza);
  • Nozioni fondamentali sulle funzioni e sui compiti del Comune;
  • Decentramento: organizzazione, funzionamento e compiti;
  • Ordinamento finanziario e contabile del Comune, con particolare riferimento agli strumenti di programmazione finanziaria e gestionale (bilancio e PEG);
  • Elementi di Finanza Locale e;
  • Elementi di Ragioneria;
  • Le regole sul procedimento amministrativo, con particolare riguardo a: fasi del procedimento, accesso, privacy, semplificazione delle documentazioni e delle certificazioni amministrative;
  • Elementi di organizzazione e tecniche di lavoro con riguardo al controllo di gestione;
  • La comunicazione e gli Uffici per le relazioni con il pubblico;
  • Le previsioni regolamentari in materia di attività contrattuale;
  • Nozioni sull’ordinamento degli Enti Locali e sulle disposizioni riguardanti i seguenti servizi comunali: elettorale, anagrafe e stato civile, leva e servizi militari, tributi.
  • Statuto e Regolamenti del Comune di Bari,
  • Nozioni di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro, codice di comportamento dei pubblici dipendenti.

La prova orale comprende anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e inoltre un colloquio per la valutazione psico-attitudinale del candidato. Il colloquio viene effettuato alla presenza di un esperto in psicologia del lavoro in grado di valutare l’attitudine, l’orientamento al risultato e le motivazioni del candidato.

35 posti da istruttore di polizia locale (cat. C);

Prova fisica:
La prova consisterà in una corsa piana di 800 metri nelle modalità indicate dal bando (articolo 8).

Prova scritta:

  • Elementi di Diritto costituzionale e degli Enti Locali,
  • Ordinamento e funzioni della polizia locale;
  • Illeciti amministrativi e sistema sanzionatorio;
  • Legislazione in materia di circolazione stradale;

Prova orale:

  • Materie della prova scritta,
  • Elementi di diritto e procedura penale con particolare riferimento all’attività di polizia giudiziaria;
  • Legge di pubblica sicurezza;
  • Legge regionale sulla Polizia Municipale.
  • Regolamento del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Bari,
  • Norme in materia di commercio e attività produttive, nazionali e della Regione Puglia;
  • Disciplina degli stranieri;
  • Statuto del Comune di Bari;
  • Nozioni di prevenzione e sicurezza sugli ambienti di lavoro,
  • Codice di comportamento dei pubblici dipendenti.

La prova orale comprende anche l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e della capacità pratica dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Il corso per i concorsi al Comune di Bari

Forti della nostra pluridecennale esperienza, abbiamo organizzato un CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA per questo concorso. I corsi hanno l’obiettivo di offrire ai candidati competenze e un metodo vincente per farli concentrare sugli argomenti più a rischio, sulla base delle indicazioni e dell’esperienza dei nostri docenti.

IL CORSO DI FORMAZIONE A DISTANZA

Istituto Cappellari propone un corso di preparazione nella modalità F.A.D., formazione a distanza, modalità nella quale abbiamo maturato una solida esperienza.
Il corso è erogato attraverso una piattaforma informatica semplicissima da utilizzare. Possono accedervi solo gli iscritti e sono fruibili le videolezioni on line dei nostri docenti insieme ai materiali didattici e dispense fornite come supporto alla didattica.

DOCENTI E MATERIALI DIDATTICI

I docenti dei corsi sono di altissimo livello: funzionari ed ex funzionari pubblici, professionisti e formatori di grande esperienza. Tutte le lezioni sono accompagnate da accurate slide, questionari per l’autoripasso e quiz a scelta multipla.
Al termine di ogni lezione, batterie di quiz interattivi permettono di esercitarsi grazie ad un software che randomizza le domande e analizza i risultati del test.



Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti
WhatsApp chat