Seleziona una pagina

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Nozioni introduttive di Diritto Civile
  • Diritto di famiglia – 1
  • Diritto di famiglia – 2
  • Successioni mortis causa
  • Donazioni – Attività giuridica
  • Beni e diritti reali – 1
  • Beni e diritti reali – 2
  • Il negozio giuridico
  • I diritti di obbligazione – 1
  • I diritti di obbligazione – 2
  • Il contratto (Diritto Civile)
  • I singoli contratti – 1
  • I singoli contratti – 2
  • Fonti dell’obbligazione diverse dal contratto

  • Elementi di Diritto Internazionale 1
  • Elementi di Diritto Internazionale 2
  • Diritto dell’Unione Europea 1
  • Diritto dell’Unione Europea 2
  • Il trattato di Lisbona
  • Le procedure legislative: ordinaria e speciale
  • Il mercato interno e la concorrenza
  • Il diritto antitrust in materia di concorrenza

  • Parte Generale – Caratteristiche, sanzioni, partizioni e funzioni del Diritto Penale.
  • Parte Generale – Il reato: tipicità e rapporto di causalità.
  • Parte Generale – Il reato: le scriminanti
  • Parte Generale – Principio di colpevolezza; la responsabilità oggettiva e i criteri di imputazione soggettiva.
  • Parte Generale – Forme di manifestazione del reato: il tentativo, il reato e il concorso di persone nel reato.
  • Parte Generale – Suddivisione dei reati secondo i beni giuridici tutelati
  • Parte Speciale – Reati contro la Pubblica Amministrazione 1
  • Parte Speciale – Reati contro la Pubblica Amministrazione 2
  • Parte Speciale – Reati contro l’Amministrazione della giustizia
  • Parte Speciale – Delitti in particolare – vari titoli
  • Parte Speciale – Reati contro l’ordine pubblico
  • Parte Speciale – Reati contro la persona – 1
  • Parte Speciale – Reati contro la persona – 2
  • Parte Speciale – Reati contro la persona 3 – Il Codice Rosso
  • Parte Speciale – Reati contro il patrimonio
  • Riforma Orlando

  • L’Amministrazione Pubblica come azienda
  • La Programmazione delle performance
  • I sistemi di rilevazione contabile
  • Differenze tra diversi sistemi contabili
  • I controlli
  • La valutazione delle performance organizzative
  • La valutazione delle performance individuali

  • Direzione e pianificazione delle risorse umane
  • Organizzazione e sviluppo delle risorse umane
  • Valutazione del personale

  • Fondi Europei – L’Unione Europea
  • Fondi europei – Carta fondamentale dei diritti UE
  • Fondi Europei – Il bilancio e le politiche dell’Unione Europea
  • Fondi europei – La disciplina generale dei fondi SIE
  • Fondi europei – La disciplina di FSE e FESR. L’accordo di partenariato
  • Fondi europei – I sistemi di gestione e controllo
  • Fondi europei – Rendicontazione e gestione dei progetti

  • NSSLL – La gestione della prevenzione luoghi lavoro – I parte
  • NSSLL – La gestione della prevenzione luoghi lavoro – II parte
  • NSSLL – La gestione della prevenzione luoghi lavoro – III parte
  • NSSLL -La vigilanza e la contestazione delle violazioni
  • NSSLL – La gestione della sicurezza nei cantieri mobili o temporanei – parte I
  • NSSLL – La gestione della sicurezza nei cantieri mobili o temporanei – parte II
  • NSSLL – La tutela delle lavoratrici gestanti e dei minori. La radioprotezione
  • NSSLL – I sistemi di controllo a distanza dei lavoratori. Lo Statuto dei lavoratori

I docenti del corso:

E’ ingegnere civile ed ispettore tecnico in servizio all’Ispettorato Territoriale del lavoro di Bergamo. Ha conseguito la laurea in ingegneria civile al Politecnico di Bari nel 2002 e successivamente il master di secondo livello in “Ingegneria della sicurezza” organizzato dallo stesso ateneo. Ha superato nel 2006 il concorso per ispettore tecnico bandito dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali, prendendo servizio presso l’allora Direzione Provinciale del lavoro, oggi Ispettorato Territoriale del lavoro, di Bergamo. Dal 2010 al 2016 è stata Responsabile dell’Area Vigilanza Tecnica e dal 2016 è stata nominata Responsabile di un’Area di Vigilanza. Da maggio 2019 è responsabile di un team ispettivo. Oltre al coordinamento del personale del suo gruppo di lavoro, si occupa della vigilanza sull’applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza in particolar modo nei cantieri edili e della partecipazione ad attività di formazione e di promozione sul tema.

Da oltre dieci anni svolge, in qualità di funzionario direttivo, attività di project manager, responsabile di appalti pubblici con funzioni di RUP (Responsabile Unico del Procedimento), coordinatore di progetti finanziati con fondi comunitari presso Pubbliche Amministrazioni a livello regionale e nazionale. E’ laureato in Scienze della Comunicazione e in Giurisprudenza ed ha al suo attivo due master di II livello, in comunicazione istituzionale presso la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione (CEIDA) e in Diritto della PA presso la Libera Università SS. Maria Assunta (LUMSA).  Ha collaborato con l’Università di Roma La Sapienza in qualità di collaboratore di cattedra. E’ responsabile del Piano formativo per il personale della Regione Lazio ed è formatore esperto in contrattualistica pubblica, project management, Fondi comunitari, anticorruzione e trasparenza, diritto amministrativo. E’ iscritto all’Elenco Nazionale dei componenti degli Organismi Indipendenti di Valutazione (OIV) presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica. Inoltre è autore di pubblicazioni su riviste giuridiche nazionali.

E’ docente di Analisi Organizzativa al Corso di Laurea Magistrale in Studi Europei e di Reti interorganizzative al Master in Governance delle Reti di Sviluppo locale, presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi internazionali dell’Università di Padova. Ha insegnato Analisi delle Politiche Pubbliche presso il medesimo Dipartimento dall’a.a. 1999-2000 all’a.a. 2011-2012. Ricercatore senior sulle politiche di sviluppo locale e sulle politiche di riordino istituzionale in progetti di ricerca universitaria finanziati dal MIUR e dall’Unione Europea. Consulente organizzativo e direzionale di pubbliche amministrazioni e associazioni di rappresentanza degli interessi. Formatore di dirigenti e funzionari pubblici e associativi in materia di organizzazioni complesse e reti interorganizzative. Dal 1988 ad oggi si è occupato in particolare di studi di fattibilità di unioni e fusioni di Comuni, di organizzazione universitaria, di organizzazione giudiziaria, di organizzazioni di rappresentanza. Ha lavorato con le principali associazioni di categoria ed organizzazioni sindacali a livello nazionale, regionale e locale. Nato nel 1955 a Padova, Laureato in Scienze Politiche a Bologna.

E’ co-titolare di uno studio legale associato che si occupa di materia civile e penale. Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università di Ferrara; dopo l’abilitazione all’esercizio della professione forense ha frequentato un master in Economia della Cooperazione presso l’Università degli studi di Bologna. Attualmente opera in particolare nell’ambito del diritto civile, procedura civile, diritto del lavoro e diritto fallimentare.

E’ Dottore di Ricerca in “Economia e Management dell’Innovazione e della Sostenibilità” presso l’Università degli Studi di Ferrara. Fa parte di un gruppo di ricerca coordinato dal Prof. Enrico Deidda Gagliardo, che si occupa di programmazione, controllo e valutazione delle performance delle amministrazioni pubbliche, nonché dei sistemi di rilevazione contabile delle stesse, con un’attenzione particolare verso la creazione e misurazione del Valore Pubblico. E’ cultore della materia in Analisi economico-finanziaria di bilancio, Programmazione e controllo delle amministrazioni pubbliche, Economia e bilancio delle amministrazioni pubbliche presso il Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara. Ha inoltre al suo attivo alcune pubblicazioni e ha partecipato in qualità di relatore a convegni in Italia e all’estero con interventi sulla valutazione delle performance nelle pubbliche amministrazioni.

E’ avvocato del Foro di Bologna, figlia di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato. Ha ottenuto la specializzazione biennale presso la Scuola Superiore per le professioni legali (corso magistratura) con tesi sperimentale in diritto penale tributario. Dal 2009 al 2011: docente di diritto penale internazionale per il Progetto internazionale Mun Italia, presso le sedi Onu di New York. Dal 2011 a oggi: docente di diritto penale al Master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” presso Università di Bologna, Facoltà di giurisprudenza. Dal 2011 ad oggi: cultore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2013 svolge docenza per i corsi di Istituto Cappellari.

E’ docente nel corso di Diritto dell’Unione Europea al Master per Relazioni Internazionali dell’Università Alma Mater di Bologna (dal 2008 ad oggi) e nel Master in Progetti di Finanziamenti e Fondi europei (dal 2014 ad oggi). Dal 2014 è inoltre membro del Gruppo di Riflessione Strategica sulle politiche e gli Affari Europei presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha conseguito la laurea con 110 cum laude in Giurisprudenza e successivamente il Master per Giuristi Internazionali, per poi abilitarsi all’esercizio della professione di Avvocato. Negli anni successivi ha conseguito il doppio titolo di Dottore di ricerca in diritto dell’Unione Europea presso l’Università di Bologna e l’Université de Strasbourg nel 2010. Ha collaborato dal 2007 al 2012 con il C.I.R.D.E. – Il Centro interdipartimentale di ricerca sul diritto dell’Unione Europea dell’ateneo bolognese – per diffondere la conoscenza e lo studio del diritto dell’Unione Europea. Ha insegnato in Cina (dal 2009 al 2012) presso la China University of Political Science and Law (CUPL) e la China – EU law School (CESL). Ha svolto incarichi di docenza al Master for International Lawyers (2008-2011), al Master in ‘Development, Innovation and Change’ (2010/2012). E’ autore di numerose pubblicazioni in materia di diritti fondamentali dell’Ue, tutela ambientale e politica energetica.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti