Seleziona una pagina

Il corso comprende le seguenti materie:

  • Il codice della strada – Inquadramento
  • Il Codice della Strada – Inquadramento generale
  • Tutela delle Strade e Segnaletica
  • I veicoli
  • Norme costruttive e di equipaggiamento
  • Veicoli a motore e utilizzo
  • Guida dei veicoli e conduzione degli animali
  • Depenalizzazione della guida senza patente
  • Le norme per i neopatentati
  • La guida di macchine agricole e operatrici
  • Patente: requisiti, durata e conferma di validità
  • Le patenti estere e la patente di servizio
  • Le norme di comportamento
  • Le sanzioni accessorie
  • Le sanzioni accessorie relative alla circolazione
  • Il custode ed i relativi obblighi
  • La circolazione stradale
  • Modalità di conduzione dei veicoli
  • I dispositivi di ritenuta, la guida con il cellulare e la mancanza di documenti
  • La guida in stato di ebrezza
  • La guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope
  • Comportamento in caso di incidente stradale
  • Comportamento dei pedoni e verso gli stessi
  • Obblighi dei conducenti e guida del veicolo privo di assicurazione
  • Modalità di ricorso e le sanzioni amministrative pecuniarie
  • Verbalizzazione e notifica

  • Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo 1
  • Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo 2
  • Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo 3
  • Depenalizzazione e sistema sanzionatorio amministrativo 4

  • Parte Generale – Caratteristiche, sanzioni, partizioni e funzioni del Diritto Penale.
  • Parte Generale – Il reato: tipicità e rapporto di causalità.
  • Parte Generale – Il reato: le scriminanti
  • Parte Generale – Principio di colpevolezza; la responsabilità oggettiva e i criteri di imputazione soggettiva.
  • Parte Generale – Forme di manifestazione del reato: il tentativo, il reato e il concorso di persone nel reato.
  • Parte Generale – Suddivisione dei reati secondo i beni giuridici tutelati
  • Parte Speciale – Reati contro la Pubblica Amministrazione 1
  • Parte Speciale – Reati contro la Pubblica Amministrazione 2
  • Parte Speciale – Reati contro l’Amministrazione della giustizia
  • Parte Speciale – Delitti in particolare – vari titoli
  • Parte Speciale – Reati contro l’ordine pubblico
  • Parte Speciale – Reati contro la persona – 1
  • Parte Speciale – Reati contro la persona – 2
  • Parte Speciale – Reati contro la persona 3 – Il Codice Rosso
  • Parte Speciale – Reati contro il patrimonio
  • Riforma Orlando

  • Concetti di polizia e di Pubblica Sicurezza in relazione con la Polizia Locale
  • La polizia giudiziaria
  • La normativa sulle armi
  • La normativa sulle droghe
  • Gestione e disciplina del rapporto di lavoro del personale della PL 1
  • Gestione e disciplina del rapporto di lavoro del personale della PL 2

  • Infortunistica Stradale – Incidenti Stradali
  • Infortunistica Stradale – Polizia Stradale, Comportamento in caso d’incidente e sanzioni
  • Infortunistica Stradale – L’attività di polizia su incidente stradale
  • Infortunistica Stradale – I Rilievi
  • Infortunistica Stradale – Le dichiarazioni

  • La Polizia Locale – Inquadramento
  • Legge Quadro sulla Polizia Municipale
  • I compiti della Polizia Locale

  • TUEL – Ordinamento Istituzionale
  • TUEL – I soggetti
  • TUEL – Legge 7 aprile 2014 n. 56
  • TUEL – Titolo III – Organi

  • Concetto di polizia e sue declinazioni
  • Inquadramento della Polizia Commerciale e sua definizione
  • Definizione di commercio, imprenditore e sue declinazioni
  • L. 443/85 – Legge-quadro per l´artigianato
  • D. Lgs. 228/01 – Orientamento e modernizzazione del settore agricolo
  • D. Lgs. 114/98 – Riforma della disciplina relativa al settore del commercio – parte 1
  • D. Lgs. 114/98 – Riforma della disciplina relativa al settore del commercio – parte 2
  • Pubblici esercizi e circoli privati
  • L’artigiano alimentare e non
  • Confronto tra pubblici esercizi, circoli privati e laboratori alimentari artigianali
  • Normativa nazionale sulla somministrazione di alimenti e bevande, anche alcoliche
  • Obblighi gestionali: orari e prezzi
  • Obblighi gestionali: divieto di fumo e orari
  • Vendite speciali e sottocosto
  • Tutela del consumatore 1: Codice del Consumo – D. Lgs. 206/2005
  • Tutela del consumatore 2: Codice del Consumo – D. Lgs. 206/2005
  • Tutela del consumatore 3: etichettatura dei prodotti alimentari e non.

  • Definizioni e ambiti della Polizia Sanitaria
  • La polizia ambientale: rifiuti e siti contaminati
  • La polizia ambientale: tutela delle acque e dell’aria

  • Introduzione, principi, soggetti, atti
  • Le indagini preliminari
  • Le misure pre-cautelari e le misure cautelari
  • L’udienza preliminare e i riti speciali
  • Prove, dibattimento, impugnazioni
  • Il giudice di pace (Procedura Penale)
  • Le impugnazioni 1
  • Le impugnazioni 2

I docenti del corso:

Attualmente è Vice Responsabile di un Reparto Territoriale della Polizia Locale di Bologna composto da 37 agenti e 3 ufficiali. Si occupa principalmente di Polizia di prossimità, Polizia Urbana, Polizia Edilizia, Infortunistica Stradale, Pronto Intervento, Tutela Minori, Anagrafe, Polizia Giudiziaria, polizia commerciale e controllo Mercatale. Dal 2017 è ufficiale appartenente anche all’Unità speciale tutela soggetti deboli della P.L. di Bologna. Dal 2008 è docente interno della Polizia Locale di Bologna e della Scuola Interregionale di Polizia Locale di Modena per le materie di Commercio, Pubblici Esercizi, Circoli e Tutela del consumatore. In servizio dal 1998 come agente e dal 2003 come Ufficiale presso la Polizia Locale di Bologna, è laureato in Scienze delle attività giudiziarie e penitenziarie presso l’Università di Modena. Fino al 2010 ha ricoperto il ruolo di Vice Responsabile del Reparto Polizia Amministrativa della Polizia Locale di Bologna, poi dal 2010 al 2012 ha ricoperto il ruolo di Comandante della Polizia Locale di Granarolo dell’Emilia. Nel 2011 assume il ruolo di Comandante anche della Polizia Locale di Budrio (Bologna), avviando la fusione dei comandi.

Presta servizio da circa 20 anni nella Polizia Locale, da diversi anni come Ufficiale, funzione che ricopre attualmente con funzioni di responsabilità all’interno di una Unità Operativa. Ha esperienza pluriennale nell’ambito di diverse attività, in particolare polizia amministrativa, giudiziaria ed infortunistica stradale. Laureatosi in scienze giuridiche con specializzazione in operatori di pubblica sicurezza presso l’Università di Modena e Reggio Emilia con la specializzazione di Operatore di Pubblica Sicurezza, ha successivamente conseguito i Master in Politiche della Sicurezza e Polizia Locale e in Sicurezza e prevenzione nell’ambiente di lavoro presso l’Università di Bologna. Da circa 10 anni svolge attività di formatore e docente in diverse città d’Italia, in corsi rivolti a personale delle Forze di Polizia e a candidati a concorsi pubblici per la Polizia Locale.

Attualmente è funzionario istruttore direttivo e controller di gestione presso la struttura di supporto all’attività del Consiglio Comunale del Comune di Rimini. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Bologna, ha conseguito un master in Scienze Amministrative e una laurea specialistica in Scienze politiche, Governo delle regioni e degli enti locali presso l’università degli studi di Urbino. Presso la Corte d’Appello di Bologna ha infine conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

E’ avvocato del Foro di Bologna, figlia di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato. Ha ottenuto la specializzazione biennale presso la Scuola Superiore per le professioni legali (corso magistratura) con tesi sperimentale in diritto penale tributario. Dal 2009 al 2011: docente di diritto penale internazionale per il Progetto internazionale Mun Italia, presso le sedi Onu di New York. Dal 2011 a oggi: docente di diritto penale al Master “Gestione e riutilizzo di beni e aziende confiscati alle mafie Pio La Torre” presso Università di Bologna, Facoltà di giurisprudenza. Dal 2011 ad oggi: cultore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Bologna. Dal 2013 svolge docenza per i corsi di Istituto Cappellari.


Vuoi maggior informazioni?
Contattaci compilando il form qui sotto, ti ricontatteremo noi senza impegno. Altrimenti puoi inviare una mail a amministrazione@alessandrocarella.it
Tua email sui cui potremo risponderti